Breaking News

AL MANN “UN VIAGGIO STRAORDINARIO”, LA MOSTRA SU CORTO MALTESE

L’esposizione al Mann di Napoli da giovedì 25 al 9 settembre 2019

Le sale del Mann ospiteranno una mostra speciale per Hugo Pratt e per il suo Corto Maltese. L’allestimento, intitolato “Un viaggio straordinario”, sarà visitabile dal da giovedì 25 al 9 settembre. L’esposizione è organizzata da Comicon assieme a Patrizia Zanotti di “Cong” ed è inserita nell’ambito del progetto Obvia, coordinato da Daniela Savy, che promuove l’immagine del Museo. La mostra raccoglie cento pezzi tra tavole, schizzi, fotografie ed ingrandimenti: un viaggio nel mondo dell’amatissimo personaggio nato dalle matite dell’indimenticato autore emiliano.

“In attesa della mostra dedicata al mare, “Thalassa” – dice Paolo Giulierini, direttore del Mann – non potevamo trovare miglior compagnia con Corto Maltese. L’esposizione è la prima così completa che la città dedica a uno dei più grandi fumettisti mondiali e alla sua graphic novel dallo spessore letterario”.

Ingresso 15 euro, accessi illimitati ed inclusi nell’abbonamento OpenMann. Ingresso gratuito nelle giornate previste dalla campagna ministeriale 2019 #IoVadoAlMuseo: domenica 12, 19, 26 maggio; domenica 11, 18 e 25 agosto. Corto Maltese è un personaggio immaginario dei fumetti creato da Hugo Pratt nel 1967 e protagonista della serie a fumetti Corto maltese. La serie comprende 31 storie di varia lunghezza, pubblicate, senza una periodicità fissa, nel corso degli anni da diversi editori, in Italia ed in Francia. Il personaggio propone un prototipo di un eroe del tutto innovativo e lontano dai canoni dell’eroe classico e l’opera a fumetti della quale è protagonista si caratterizza per i temi adulti e per lo stile, per il contesto storico preciso e documentato e per le notazioni geografiche puntuali e coerenti, con riferimenti dotti e culturali disseminati nell’opera senza appesantire la narrazione e per la profondità della caratterizzazione di tutti i personaggi.

La storia di esordio, Una ballata del mare salato, è ritenuta un classico del genere, un graphic novel ante-litteram che ha fatto scuola. Alcune storie hanno avuto una trasposizione animata che ha portato alla realizzazione di una serie di cortometraggi trasmessi dalla Rai negli anni settanta. Ha avuto varie trasposizione teatrali e innumerevoli citazioni in altri fumetti, canzoni, libri. Sono state inoltre organizzate diverse mostre di successo sul personaggio e sul suo autore. Gli è stata dedicata una statua a Grandvaux, sul lago di Ginevra dove Hugo Pratt passò un periodo della sua vita. Apprezzato dalla critica e dal pubblico colto sin dagli anni 70, nel corso degli anni il suo successo popolare è andato costantemente crescendo fino a fargli raggiungere lo status di personaggio cult; dalle sue avventure sono stati tratti negli anni 2000 un film di animazione e una serie animata, e un film live action è attualmente in produzione.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply