ANCHE FACEBOOK DOPO INSTAGRAM PRONTO A OSCURARE I “LIKE”

36

Facebook, come già ha iniziato a fare Instagram, potrebbe presto iniziare a nascondere i “Mi piace” sui post dei feed di notizie per proteggere gli utenti.

Instagram lo sta già testando in 7 paesi tra cui Canada e Brasile, mostrando al pubblico di un post solo alcuni nomi di amici comuni che l’hanno apprezzato invece del numero totale. L’idea è di impedire agli utenti di confrontarsi in modo distruttivo con gli altri e di sentirsi inadeguati se i loro post non ricevono altrettanti “Mi Piace”. La svolta potrebbe anche impedire agli utenti di eliminare i post che ritengono non stiano ricevendo “Mi piace” sufficienti o che non li condividano. A rendere nota l’iniziativa il sito specializzato TechCrunch che ha comunque specificato che per ora si tratta solo di un progetto, la società ha confermato che sta valutando la possibilità di testare la rimozione dei conteggi “Like”, ma lo stop non è ancora attivo per gli utenti. Facebook comunque sta valutando di procedere gradualmente e sarebbe pronto a ritirare l’iniziativa se dovesse vedere che danneggia in modo significativo l’utilizzo o le entrate pubblicitarie.Il progetto potrebbe invece indicare risultati positivi come dimostra il fatto che Instagram, dopo aver iniziato ad aprile i test in Canada ha aggiunto Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Italia, Irlanda e Giappone iniziando la prova a luglio. Segno che l’oscuramento dei like non ha creato controindicazioni ed è stato accettato dagli utenti.Con l’oscuramento dei like, l’autore di un post può ancora vedere il “Mi piace” totale, ma tutti gli altri non possono. Facebook vuole evitare scenari come “Guarda quanti “Mi piace” ottengo” oppure “se non otterrò tanti “Mi piace” quanti i suoi post la gente penserà che io sia impopolare”.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *