Breaking News

Arcobaleno Napoletano, un premio lungo 10 anni

Si svolgerà al Teatro Sannazzaro la decima edizione del Premio Arcobaleno Napoletano

Arcobaleno Napoletano arcobaleno napoletano

Il Teatro Sannazaro, sito in via Chiaia, 157, ospiterà il Premio Arcobaleno, ideato dall’attrice e cantante Anna Capasso dieci anni fa e dedicato alla memoria di Ileana Bagnaro, scomparsa per un carcinoma a 54 anni.

La manifestazione culturale che da anni si impegna nella sensibilizzazione sulla prevenzione al cancro, collabora e sostiene la Fondazione Melanoma onlus, diretta dal professore Paolo Ascierto, oncologo e medico ricercatore dell’Istituto dei Tumori Pascale di Napoli. Proprio per le finalità di sostegno all’associazione è prevista, durante la kermesse,  la tradizionale asta di beneficenza “istantanea” con in palio una maglia ufficiale autografata da alcuni calciatori azzurri e donata dalla Ssc Napoli.

La serata di gala – rigorosamente ad inviti- che si avvale della direzione artistica del giornalista Diego Paura, avrà inizio alle ore 20:00 e mira a premiare personaggi del mondo delle Istituzioni, della Cultura, dello Spettacolo, dello Sport, della Società civile e dell’Imprenditoria che hanno lasciato -ognuno per il proprio campo di afferenza- il segno anche e soprattutto al di fuori dei confini campani.

I premiati di questa decima edizione saranno: Federico Cafiero de Raho, Lina Sastri, Alessandro Siani, Nando Paone, Mario Esposito (Premio Penisola Sorrentina), Imma Cerasuolo, Lucio Mirra, Gennaro Silvestro e l’azienda di caffè “Kremoso”.

Uno spazio, inoltre, è previsto per i premi alla Memoria:  Diego Armando Maradona scomparso un anno fa, Silvia Ruotolo (vittima innocente della Camorra) e Cetty Sommella, indimentica attrice scomparsa a marzo di quest’anno.  Condurranno l’edizione 2021 Patrizio Rispo, volto noto di “Un posto al sole”, e la stessa Anna Capasso. Non potevano mancare, anche quest’anno, le “incursioni”  di Enzo Calabrese, coadiuvato da Mario Pelliccia.

L’evento sarà in diretta tv sui canali 215 (“Napoli Live”) e 271 (“Capri Event”) del digitale terrestre con la regia di Maurizio Palumbo.

fonte immagine: I love Magazine

Loading Facebook Comments ...

leave a reply