Breaking News

ARRIVA IL NIPOTE DEL DUCE, MELONI CANDIDA CAIO GIULIO CESARE MUSSOLINI

Europee, Meloni: “Caio è ex ufficiale di Marina ed ex dirigente di Finmeccanica in Medio Oriente”

Giorgia Meloni candida per le europee Caio Giulio Cesare Mussolini, pronipote di Mussolini. “Sono fiera di annunciare la candidatura di Caio Giulio Cesare Mussolini nelle liste di Fratelli d’Italia. Continua il nostro cammino verso la vittoria alle elezioni europee”. Giorgia Meloni, con alle spalle il “Colosseo quadrato”, progettato all’Eur durante il Ventennio fascista, presenta in un video pubblicato su Facebook il pronipote del Duce, che correrà il prossimo 26 maggio per FdI. Cinquant’anni, ex ufficiale di Marina ed ex dirigente di Finmeccanica in Medio Oriente, Caio Giulio Cesare è il nipote di Vittorio Mussolini, figlio di Benito. Al Times aveva anticipato la propria candidatura, dicendo di condividere i valori del partito guidato da Meloni in fatto di “recupero della nostra sovranità e difesa della famiglia”. Non a caso era apparso in compagnia di Meloni al Congresso della famiglia di Verona. Si tratta, in ordine cronologico, del terzo discendente di Benito Mussolini che si dà alla politica: dopo Alessandra, europarlamentare di Forza Italia ed ex Msi e An, e Rachele, consigliera comunale a Roma, entrambe figlie di Romano, quartogenito del Duce. Sempre al Times, Caio Giulio Cesare Mussolini ha detto che Benito “ha fatto tante cose positive e qualche errore. Il sostegno di Tony Blair alla guerra in Iraq è stato un crimine ma non per questo gli inglesi lo attaccano ogni giorno”.

Si avvicinano le elezioni europee 2019. Per l’Italia si tratterà anche di una sorta di primo test nazionale per il governo Lega-Movimento 5 Stelle, che arriva dopo che nel 2019 si sono aperte già le urne per le regionali in Abruzzo, Sardegna e Basilicata. Con la data di queste elezioni europee che è ufficiale ma può cambiare tra i vari Paesi membri, in Italia è quella del 26 maggio ma in Olanda per esempio si voterà il 23, c’è da capire ancora il futuro del Regno Unito: se dovesse arrivare una proroga lunga delle trattative per la Brexit, di conseguenza pure i britannici si dovranno allora recare alle urne. Nella gran parte dei paesi Ue si votyerà il 26 maggio e lo spoglio inizierà contemporaneamente dopo le 23. In alcuni paesi si voterà prima: in Olanda il 23, in Lettonia, Cechia e in Slovacchia il 25, in Irlanda il 24. Ma anche in questi paesi lo spoglio inizierà nella notte del 26.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply