Breaking News

BELLEZZA: “RITOCCHI” A NASO, PELLE E MASCELLE PIU’ GETTONATI SOTTO L’ALBERO

Bellezza sotto l’albero. Il chirurgo plastico, “molto richiesti filler e tossina spiana-rughe”

Sono sempre più le donne, ma anche qualche uomo, a chiedere e ricevere per le feste pacchetti regalo all’insegna del benessere per il viso ed il corpo. Dai più classici anti-age, alla correzioni delle macchie della pelle, fino a ritocchi di naso e mascelle, un viso più fresco torna nella lista dei desideri natalizi. “Sono molti i trattamenti di medicina estetica che permettono di intervenire in modo rapido ed efficace per correggere piccoli difetti fisici – spiega Daniele Spirito, chirurgo plastico di Roma, e docente presso la Cattedra di Chirurgia plastica dell’Università di Milano – In questo senso le feste sono spesso il periodo preferito per sottoporvisi: la durata dell’intervento è minima e l’effetto è immediato, quindi in poche ore si ottiene il risultato desiderato”. “Dal botulino al filler ai laser non ablativi, si possono ritoccare naso, labbra, occhi, pelle, con un recupero istantaneo. È infatti sufficiente recarsi dal medico estetico o dal chirurgo una settimana prima dell’evento”. Ma quali sono allora i trattamenti più richiesti per chiudere l’anno all’insegna della bellezza? Ecco la lista dell’esperto: 1) Rughe: qui il trattamento per eccellenza è il botulino. “La tossina botulinica – afferma l’esperto – è indicata per il trattamento delle rughe da espressione, zampe di gallina, frontali e perioculari, che si manifestano con il passare dell’età. Il botulino viene iniettato in piccolissime dosi all’interno dei muscoli mimici e non richiede anestesia. I tempi di azione del botox sono di circa una settimana”. Negli ultimi anni si è molto abbassata l’età delle pazienti: oggi la richiesta è sotto i 30 anni. Anche il microbotox è suggestivo: è una maggiore diluizione del farmaco per i solchi naso labiali”.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply