Breaking News

Borrkia torna live a Volterra

Nel Teatro Persio Flacco di Volterra (Pi) - torna ad esibirsi dal vivo il rocker toscano Borrkia

Borrkia live a Volterra

Il 27 novembre l ‘ex batterista-poliziotto della storica band Il Maniscalco Maldestro torna a calcare le scene e lo fa nella sua città natale per un concerto dedicato alla Lega Italiana per la Fibrosi Cistica.

Si tratta di una serata che è stata rimandata più volte, a causa delle vicissitudini che la Pandemia ha causato al nostro paese; i biglietti acquistati prima del lockdown, comunque, potranno essere  convertiti con un contributo di € 5 e solo chi parteciperà al concerto avrà la possibilità di acquistare il nuovo cd di Borrkia in tiratura limitata.

Inoltre è di pochi giorni fa l’annuncio della pubblicazione del nuovo singolo “Chuck si gira” su piattaforma Bandcamp, che segna il ritorno discografico del Bluesman di Volterra; il quarto album d’inediti verrà rilasciato ufficialmente su tutte le piattaforme digitali il 7 Gennaio 2022. A pubblicare l’album sono le label Salty Music / Vrec. – con distribuzione Audioglobe – le quali proporranno un’anteprima in full streaming il giorno 27 novembre sempre su Bandcamp.

La prima track del nuovo disco alterna le ambientazioni crepuscolari tipiche delle Saline di Volterra a quelle dei quartieri poveri e desolati di St. Louis, la patria riconosciuta del blues. Il tutto in chiave ironica e sognante.
Attraverso la sua visione di vita, ironica e sognante, e attraverso il suo stile musicale, il Borrkia ci dipinge un’immagine diversa della Toscana: terra fatta anche di solitudine e routine come di ironica guasconeria.
Tra il viavai di autoarticolati e operai, che caricano e scaricano sale, si animano le vie di un intero paese mentre il nostro rocker s’intrattiene nell’ex Casa del Popolo bevendo  caffè, dove si gioca a carte e si “bestemmia” il padrone. Una vita semplice ma intensa perché fare il musicista nella provincia estrema è una sfida, un po’ come per chi nasce nelle periferie del Missouri o Tennessee; inevitabilmente ne eredita musicalità e ritmo.


 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply