BRASILE, BOLSONARO È PRESIDENTE 

172

Jair Bolsonaro si è insediato come presidente del Brasile insieme al suo vice, il generale Hamilton Mourao.

Lo ha proclamato il presidente del Senato, Eunício Oliveira, durante la cerimonia solenne nella sede del potere legislativo a Brasilia. Bolsonaro ha promesso che lavorerà per creare “un patto nazionale” che permetta di “tracciare nuovi sentieri per un nuovo Brasile” e che grazie al suo governo il Paese “sarà liberato dalle restrizioni ideologiche”.

Ha garantito, inoltre, che rispetterà “la sua tradizione giudeo-cristiana” e che “combatterà contro l’ideologia di genere”, senza “discriminazioni né divisioni”. Nel suo discorso, durato una decina di minuti, Bolsonaro si è anche riferito alla questione della sicurezza pubblica, confermando che intende ampliare il “diritto alla legittima difesa”, nonché “onorare coloro che sacrificano la loro vita in nome della sicurezza di tutti”. “Congratulazioni al presidente Jair Bolsonaro, che ha fatto un grande discorso di inaugurazione. Gli Usa sono con te!”, ha twittato il presidente Usa Donald Trump, commentando l’intervento di Bolsonaro.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *