BRESCIA-NAPOLI 1-2. GATTUSO: VISTO GIUSTO SPIRITO, SAPEVAMO CHE C’ERA DA SOFFRIRE

88

Il Napoli espugna Brescia e vede l’Europa. La squadra di Gattuso fa suo l’anticipo della 25/a giornata di Serie A, imponendosi 2-1 al ‘Rigamonti’. Successo in rimonta per i partenopei, al secondo successo consecutivo in campionato: sesto posto agganciato a quota 36 punti, in attesa dei risultati del weekend. Padroni di casa in vantaggio nel primo tempo con Chancellor (27′). Nella ripresa, la rimonta dei partenopei: Insigne riequilibra i conti su rigore (50′), quattro minuti dopo è Fabian Ruiz a firmare il sorpasso.

Gattuso: “Ho visto lo spirito che voglio io, è stata una grande rimonta”.

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha commentato così dopo la vittoria in casa del Brescia nell’anticipo. “Quando sento parlare di queste partite come se fossero passeggiate mi arrabbio sul serio. E’ difficile giocare su questi campi”, ha spiegato il tecnico. “Ho visto tanti video del Brescia e sapevamo che ci sarebbe stato da lottare e soffrire. Abbiamo vinto combattendo fino al 94° ed è questa la mentalità che mi piace”. “Mi spiace – ha aggiunto – che ci siamo fatti sorprendere su calcio da fermo e soprattutto non mi è piaciuto il possesso sterile del primo tempo. Dopo però ho visto lo spirito giusto, il veleno che dobbiamo avere sempre. Quando la squadra si esprime come nella ripresa mi piace.Andare in svantaggio ci sta purchè si abbia una reazione importante come quella di stasera”. Prossimo impegno per i partenopei il Barcellona in Champions: “Ci penseremo da domani, oggi contava solo il Brescia. Sarà una gara che non mi farà dormire, ma d’altro canto non dormo quasi mai ormai…”.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *