Calcio: Torino-Napoli 0-0 Altro passo falso degli azzurri, solo un punto contro il Torino di Mazzarri

45

Allo stadio olimpico “Grande Torino” Torino-Napoli finisce 0-0, con gli azzurri che bissano il risultato di Genk.

Un primo tempo equilibrato vede i partenopei lievemente più propositivi dei granata, che non riescono a servire a Belotti palloni giocabili. Le occasioni migliori capitano a Fabian Ruiz e Mertens. Al decimo minuto lo spagnolo prova la botta da fuori, deviata in corner da Sirigu. Al 28esimo il destro del belga, che aveva ricevuto palla da Lozano, sfiora il palo lontano. Dopo pochi minuti, al 34esimo, Hysaj esce in Barella dopo una caduta sul collo. Al terzo minuto di recupero anche il Torino si rende pericoloso. Su azione d’angolo, Ansaldi esplode il destro. Sulla respinta di Meret Verdi manda sull’esterno della rete.
Crescono i granata nel secondo tempo, che si vedono anche annullare un gol dal VAR. Al 51esimo Belotti, servito da Verdi, infila Meret in posizione di fuorigioco. Al 67esimo Ancelotti lancia Llorente per dare più peso all’attacco. Il “Re Leone” spreca però una ghiotta occasione dopo appena due minuti dal suo ingresso. Al 69esimo di testa non inquadra la porta da posizione favorevole. Dopo 5 minuti Ansaldi crea un’altra occasione per il Toro. Ancora una volta l’argentino prova una gran botta, è Luperto a deviare in corner.
Altro passo falso del Napoli che potrebbe vedere la vetta avvicinarsi ulteriormente, tutto dipende dal risultato di Inter-Juventus. Una buona prova dei ragazzi di Mazzarri che crescono nella ripresa e bloccano sullo 0-0 i vice campioni d’Italia.

PhotoCredit: Bruno Fontanarosa




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *