Categoria: Italia

«MUSICA CHE UNISCE», IL PROGETTO SOLIDALE CHE ATTRAVERSA L’ITALIA

È un momento storico in cui l'Italia si ritrova a dover fronteggiare gli effetti di una enorme emergenza sanitaria relativa alla diffusione del Coronavirus

Coronavirus, Russia: pronti nove aerei con aiuti per Italia

Le forze armate russe hanno ultimato la formazione del personale che trasporterà in Italia otto brigate mobili di medici militari

Coronavirus: Generale Camporini, “serve un Consiglio Nazionale di Sicurezza”

Negli altri Paesi esistono degli organismi che in genere si chiamano Consiglio nazionale di Difesa o Consiglio nazionale di sicurezza

PROBABILE PROROGA STOP SCUOLE, MATURITÀ DI ‘EMERGENZA’

Il probabile allungamento della chiusura delle scuole nella zona rossa e il prolungamento della sospensione delle lezioni

CORONAVIRUS: PENALISTI, POLITICA NON ABDICHI A SUE PREROGATIVE AFFIDANDOLE A MAGISTRATURA

Invitiamo il ministro Bonafede ed il Presidente del Consiglio Conte ad adottare la soluzione più semplice, efficace, sperimentata

Coronavirus, Zaia attacca la Cina: mangiano topi. Poi invia lettera di scuse all’ambasciata

Si è definito così Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, in una lettera inviata all’ambasciatore cinese in Italia, Li Junhua

ZALANDO SFIDA GLI STEREOTIPI CON “GOODBYE STEREOTYPES, HELLO ZEROTYPES”

Zalando con la sua nuova campagna sfida uno dei maggiori ostacoli alla diversità e alla libertà: gli stereotipi, con l'idea di farne un ricordo del passato.

È MORTO IL FILOSOFO EMANUELE SEVERINO

Emanuele Severino — scomparso il 17 gennaio — appartiene a pieno titolo al secondo gruppo, in compagnia di un altro riccio per eccellenza, Parmenide

MIGRANTI, ALAN KURDI ARRIVATA A POZZALLO: A BORDO 32 PERSONE

Migranti: approdata a Pozzallo la Alan Kurdi È arrivata al porto di Pozzallo, la Alan Kurdi, l’imbarcazione che ha a bordo 32 Migranti, salvati la notte di Natale...

TRUFFE TELEFONICHE, BASTA UNO SQUILLO E IL CREDITO SI AZZARA: ECCO I PREFISSI PERICOLOSI

arrivano in genere di sera, tra le 18. 30 e le 20. 30 quando la maggior parte delle persone è più libera dal lavoro e più propensa