Breaking News

Ciccio e i suoi fratelli al Trianon Viviani di Napoli

Lo spettacolo di Ciccio Merolla in scena al Teatro Trianon Viviani dal 12 novembre

Ciccio Merolla

“Ciccio e i suoi fratelli” è uno spettacolo che nasce in piena pandemia, durante il periodo in cui Ciccio Merolla si è esibito, molto spesso, in streaming da casa, con quella necessità di condivisione che ha animato molti, ma soprattutto con l’esigenza di combattere la solitudine e l’angoscia che ha colpito tanti.

Con le riaperture di queste ultime settimane, finalmente il percussionista torna al live e  condivide il palco con i suoi fratelli d’arte che diventano asse portante della sua idea di musica. La struttura del concerto fonda le basi sul solido collaudatissimo trio che vede lo stesso Merolla alle percussioni e voce, Pietro Condorelli alla chitarra e Davide Afzal al basso che darà vita alla formula etnojazz in cui tanti brani storici di Merolla saranno rivisitati in questa nuova chiave; accanto a loro si incastoneranno interventi di artisti quali Antonio D’Ausilio (cabarettista), Lucariello (scrittore e rapper), Viviana Novembre (cantante), Ibrahim Drabo (musicista). Tratto distintivo del concerto di Merolla resta la lingua napoletana sospesa tra virtuosismi e ironia scugnizza, in una location immersa in uno dei quartieri più popolari della città di Napoli tra le mura greche e le rue di epoca angioina: quel Teatro Trianon Viviani, casa della canzone classica napoletana, la cui direzione artistica è affidata a Marisa Laurito.

Suonare è sempre una gioia per me – afferma Ciccio Merolla – ma non è solo esercizio e la musica non deve essere mai il modo di appagare il proprio ego. E’ vero. Per quanto mi riguarda la musica è un mio bisogno primario da sempre. Il regalo più bello che la musica possa fare ad un musicista è quello della condivisione, per questo, ho pensato che il mio primo concerto nei teatri riaperti sarebbe dovuto essere assieme a tanti amici musicisti sul palco”.

E così Ciccio Merolla, il 12 novembre, festeggerà il ritorno alle scene e il suo compleanno,  insieme agli amici musicisti e al pubblico del Trianon.


Loading Facebook Comments ...

leave a reply