CINA, FIAMME IN UNA FABBRICA IN PROVINCIA JIANGSU: ALMENO 7 MORTI

132

È di sette morti e cinque feriti il bilancio di un’esplosione avvenuta in una fabbrica della Cina orientale. Lo riferiscono le autorità locali. Una struttura per la conservazione di resti di metallo ha preso fuoco in una zona industriale nella provincia di Kunshan, Jiangsu, ha detto il governo locale sul suo account di social media ufficiale di WeChat. “La causa dell’incidente fuori da Kunshan Waffer Technology Corp. Ltd. è ancora sotto inchiesta”, si legge nella nota. Le fiamme provenienti da un deposito si sono diffuse in un vicino laboratorio di fabbrica – è stato fatto sapere – mentre una delle cinque persone ferite versa in condizioni critiche.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *