Breaking News

Classifiche libri: Feltrinelli, al top Stai zitta di Murgia

La scrittrice, blogger, drammaturga e critica letteraria italiana Michela Murgia conferma la prima posizione nella classifica dei libri più venduti negli store Feltrinelli grazie al successo di “Stai zitta”, un romanzo sulle frasi, per l’esattezza nove, come recita il sottotitolo, che le donne non vogliono mai più sentirsi.

Per ogni dislivello di diritti che le donne subiscono a causa del maschilismo – scrive l’autrice – esiste un impianto verbale che lo sostiene e lo giustifica.

Il romanzo è edito da Einaudi nella collana Super ET Opera viva. Conferma la seconda posizione Gianrico Carofiglio con il suo ultimo romanzo “La disciplina di Penelope”, edito da Mondadori per la collana I gialli Mondadori, storia di un ex pubblico ministero costretta a ritornare su un caso di omicidio per permettere ad un uomo, forse ingiustamente accusato dell’omicidio della moglie, di tornare a guardare negli occhi la propria bambina. Guadagna il gradino più basso del podio “Finche’ il caffé è caldo” di Toshikazu Kawaguchi (Garzanti, Narratori moderni), primo capitolo della saga che racconta le storie dentro ad una speciale caffetteria, ormai la più popolare della letteratura giapponese, un luogo dove è possibile rivivere un momento della propria vita in cui si è fatta la scelta sbagliata.

La decina viene completata nell’ordine da “Il sistema. Potere, politica affari: storia segreta della magistratura” (Rizzoli, collana Saggi) di Alessandro Sallusti, “La carezza della memoria” di Carlo Verdone (Bompiani, Overlook), “Cambiare l’acqua ai fiori” di Vale’rie Perrin (E/O, Dal mondo), “All’inferno e ritorno” di Carlo Cottarelli (Feltrinelli, Serie Bianca), “Later” di Stephen King (Sperling & Kupfer, Pandora) e “Una terra promessa” di Barack Obama (Garzanti, Saggi). Passando alla classifica Mondadori, nuova entrata in prima posizione, si tratta di “Adesso lo sai” di Roberto Emanuelli, edito da Sperling & Kupfer, storia di Francesca e del suo amore intenso e perduto, e della sfida di crescere Giulia, il frutto di quel fugace incontro di 18 anni prima. Seconda posizione occupata dal manga “L’attacco dei giganti”, primo capitolo dello shonen d’azione più emozionante e travolgente degli ultimi anni, premiato in patria con il prestigioso premio Kodansha come “miglior manga per ragazzi”.

Scende al terzo posto il quarto capitolo della saga “Bridgerton” di Quinn Julia dal titolo “Un uomo da conquistare”, una serie di romanzi portati al successo dalla serie tv in onda su Netflix. Completano la top ten “Eresia” di Citro Della Riva Massimo (Byoblu), “Later” di Stephen King (Sperling & Kupfer, Pandora), “My Way. Zio Bricco che ricette!” di Francesco Aquila, “L’attacco dei giganti 2” di Hajime Isayama (Panini Comics, Planet manga), “21 lezioni per il XXI secolo” di Yuval Noah Harari (Bompiani, Tascabili. Saggi), “Finché il caffé è caldo” di Toshikazu Kawaguchi (Garzanti, Narratori moderni) e “L’attacco dei giganti 4” di Hajime Isayama (Panini Comics, Planet manga).

 


Loading Facebook Comments ...

leave a reply