Consultazioni Fico al via nel pomeriggio. Deadline martedì

Mattarella gli ha conferito un mandato esplorativo

Breaking News

Con in tasca il mandato esplorativo, che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella gli ha conferito ieri sera, il presidente della Camera Roberto Fico inizia oggi pomeriggio il giro delle sue consultazioni. È alla seconda esperienza da “esploratore” perchè già nel 2018 la legislatura iniziò con l’esplorazione da parte sua e, allora, anche da parte della seconda, la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati.

La missione di Fico è tutta in salita e il tempo, pur nella necessità di fare presto nell’interesse del paese, sottolineata chiaramente dal Capo dello Stato, non è tantissmo ma nemmeno poco e tutto da utilizzare per sciogliere i nodi della maggioranza che hanno portato, con le dimissioni della pattuglia di Italia Viva al governo, alla crisi. Il compito che Mattarella ha affidato a Fico, esponente di spicco del Movimento Cinquestelle, è quello di sondare, verificare “a partire dai gruppi che sostenevano il precedente governo” la possibilità di una maggioranza parlamentare solida. “Nei prossimi giorni sarò impegnato in un confronto con queste forze politiche” ha spiegato Fico dopo l’incontro al Quirinale, aggiungendo che “è un momento molto delicato per il Paese” e “siamo chiamati ad affrontarlo con la massima responsabilità”. .

In mattinata uscirà il calendario delle consultazioni che terranno conto, appunto, del perimetro di forze politiche che hanno sostenuto il governo Conte due. Martedì Fico dovrà salire nuovamente al Quirinale per riferire a Mattarella qual è lo stato delle cose. Starà al presidente della Repubblica valutare se ci sarà la possibilità di un nuovo incarico al premier dimissionario Giuseppe Conte, o se, invece, scatterà un piano B, con un’altra personalità incaricata e la possibilità di un governo del presidente. Appare meno quotata, al momento, l’ipotesi di elezioni anticipate.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply