Coronavirus, Matteo Malaventura: “Sono attaccato all’ossigeno. Rispettiamo le regole”

357

Basket, l’ex capitano azzurro: “Spero di vedervi presto”

L’ex giocatore della Eldo Napoli, Matteo Malaventura, ha comunicato attraverso un messaggio di essere ricoverato in ospedale per una polmonite. Il giocatore, attaccato all’ossigeno, ha lodato il medici ed invitato tutti a rispettare le regole.
Questo il messaggio:

“Ciao a tutti, sono in ospedale con una polmonite e attaccato all ossigeno. Scrivo questo messaggio per sensibilizzare tutte le persone sulla gravità della situazione coronavirus. Io sono una persona giovane e spero di guarire ma ieri sono stato al pronto soccorso e ho visto delle cose surreali. Sembra di essere in guerra, in sole 4 ore ho visto arrivare più di 50 persone, tutte anziane e tutte con le stesse crisi respiratorie. Una cosa impressionante, vorrei fare i complimenti e un ringraziamento infinito a tutti i dottori e infermieri che stanno lavorando, vi meritate un monumento. A tutte le persone fuori: rispettate le regole. Non è un gioco, spero di rivedervi tutti presto, con affetto Matteo Malaventura”

Forza Matteo

PhotoCredit: Pierfrancesco Accardo




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *