Breaking News

“DALLE TENEBRE ALLA SUA AMMIRABILE LUCE”, LUCA LUPOLI E OLGA DE MAIO IN CONCERTO A NAPOLI

Lo spettacolo in scena il 14 aprile alle 18.30, nella Basilica dello Spirito Santo in via Toledo a Napoli

Dalle tenebre alla sua ammirabile luce” è il titolo del concerto di Pasqua che l’Associazione Culturale “Noi per Napoli”. Lo spettacolo andrà in scena il 14 aprile 2019 alle 18.30, giorno della Domenica delle Palme, presso la Basilica dello Spirito Santo in Via Toledo a Napoli. Protagonisti saranno il soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, insieme ideatori e direttori artistici del Concerto, il tenore Lucio Lupoli, il flautista Andrea Ceccomori, l’arpista Gianluca Rovinello, la pianista Natalyia Apolenskaja, con la partecipazione dell’attore Benedetto Casillo come voce recitante, il giornalista Giuseppe Giorgio presenterà l’evento. Verrà proposta al pubblico un’originale narrazione, attraverso il canto, la musica, ed il testo della Passione di Gesù Cristo secondo San Matteo in una versione volgarizzata in lingua napoletana di un intellettuale napoletano del 1860, con immagini realistiche tratte dal film di Pier Paolo Pasolini, il Vangelo di San Matteo. Il racconto della Passione sarà scandito dall’esecuzione di brani strumentali e vocali di autori quali Bach, Pergolesi, Stradella, Refice, Albinoni Haendel, Mozart, Rossini, Verdi, Orff, Massenet, Cocciante. Dall’incipit delle tenebre della condizione umana di peccato e fragilità dell’uomo,espressa dal tradimento di Giuda,fino alla mirabile luce della Resurrezione di Gesù Cristo, si ripercorreranno gli episodi del suo processo, crocifissione e morte, ed in un graduale crescendo, la musica, il canto, le mmagini e le parole accompagneranno gli spettatori a ripercorrere ed a vivere con grande pathos, emozioni e coinvolgimento uno degli Eventi capitali, più straordinari della storia del cristianesimo ed ad una profonda riflessione su di esso, proprio in vista delle festività pasquale imminenti. Nel dicembre del 2013 l’Associazione è guidata dal soprano Carlo Olga De Maio e dal Tenore Luca Lupoli.
Lupoli è nato a Napoli, studia canto sotto la guida dei maestri G. Campanino, R. Carratoro, S. Pagliuca. Laureato in Lettere moderne con indirizzo Arte, Musica e Spettacolo presso l’Università di Napoli Federico II e consegue la laurea specialistica in Canto e Coralità presso il conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli con il massimo dei voti. Artista stabile del Teatro San Carlo, debutta come Rodolfo nell’opera “Bohémien” di Puccini a Pescara, Campobasso Roma nel laboratorio del concorso Mattia Battistini diretto da Franca Valeri. Interpreta numerosi ruoli da protagonista in opere di Mozart, Rossini e Verdi come Elisir D’Amore e la Traviata sotto la guida del M°Luis Aliva. Vince concorsi nazionali ed internazionali e si esibisce in Inghilterra, Germania, Lettonia, Russia, Giappone. Incide per Ricordi tre volumi di canzoni classiche Napoletane da titolo “Canto l’Opera Napoli Recital”. Olga De Maio è nata a Napoli, coltiva l’arte del canto fin dall’ età di 10 anni entrando a far parte del Coro dei “Pueri Cantores” di S.Chiara esibendosi al Teatro San Carlo. Si diploma in canto al Conservatorio S.Pietro a Majella con il massimo dei voti vincendo numerose borse di studio.
Solista al “Festival Internazionale di Musica Classica”, partecipa a numerose trasmissioni televisive alla Rai e su Mediaset e in numerosi teatri. Vincitrice di numerosi Concorsi Nazionali ed internazionali (Concorso Pavarotti, Mascagni Caruso, S.Cecilia, Mario Lanza, Pergolesi) Si esibisce all’estero presso la Royal Academy di Londra, Cambridge ed Oxford University, affianca attori quali J.Depardieu ed Isabella Rossellini, si esibisce con artisti quali Katia Ricciarelli e sotto la direzione del M° Roberto De Simone e M° J.Tate. Ha al suo attivo due lavori discografici (Carmina Burana di Orff e Live Concert) È artista stabile presso il Teatro di San Carlo ed alterna attività di solista.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply

Hashtag24News

Altri articoli di interesse