Breaking News

DE LAURENTIIS VOLA A PARIGI PER “VENDERE” ALLAN

Il Patron del Napoli De Laurentiis chiede 100 milioni, il Psg ne offre 80. Ad Allan andrebbero 6 milioni netti a stagione

Aurelio De Laurentiis a tutto campo, proprio come lo straordinario Fabian Ruiz, nuovo idolo del Napoli. Un affondo al giudice federale “napoletano di Napoli” che ha rigettato il ricorso sulla squalifica di Koulibaly e in queste ore a Parigi per incontrare il il Paris Saint-Germain per la cessione di Allan. Il centrocampista portato in Italia dall’Udinese è il primo obiettivo del Psg, che negli ultimi giorni ha intensificato i contatti. Tuchel ha chiesto un rinforzo in mezzo e Allan è il primo nome sulla lista. Nasser Al Khelaifi la scorsa settimana ha chiamato De Laurentiis, con l’obiettivo di accelerare la trattativa. La richiesta del Napoli è di 100 milioni di euro, il Psg vuole spendere molto meno. Dopo aver trovato l’accordo con il brasiliano, sulla base di un contratto da 6 milioni di euro netti a stagione, resta da trovare quello con DeLa, che parallelamente potrebbe lavorare sulla sponsorizzazione per giugno: la Qatar Airways, che guarda caso fa a capo alla famiglia proprietaria del Paris Saint-Germain. Ottanta milioni la cifra di partenza per imbastire la trattativa (cifra che il club di proprietà qatariota potrebbe raggiungere, per aggirare le limitazioni del FPF, mettendo sul tavolo un contratto di sponsorizzazione pluriennale marchiato Qatar), che se poi andasse a buon fine obbligherebbe il Napoli reinvestirne una buona parte (50 milioni almeno) per dare ad Ancelotti il sostituto ideale, appunto Nicolò Barella. E qui si lega dunque l’acquisto di Christian Olivia da parte dei sardi.

Al netto, ribadiamolo, di un interesse (ricambiato) del Psg per Allan che però non ha ancora preso le sembianze di un’offerta concreta. La stoccata di Adl al giudice Sandulli: “Voglio ringraziare un napoletano doc come il dottor Sandulli, lo ringraziamo e gli dedichiamo questa vittoria”. lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in una breve incursione in sala stampa allo stadio San Paolo dopo Napoli Lazio, riferendosi al presidente della Corte d’Appello Federale che ha respinto il ricorso per la squalifica di Koulibaly. “Abbiamo fatto – ha aggiunto De Laurentiis – una bella partita, dimostrando che anche con quattro assenze importanti la squadra sa giocare in modo straordinario. Abbiamo preso 5 pali”.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply