Forza Nuova, guerriglia urbana a Roma: 8 fermi

Circo Massimo, risse tra manifestanti e attacchi a giornalisti e forze dell’ordine

Breaking News

Circo Massimo, risse tra manifestanti di Forza Nuova e dal gruppo “I ragazzi d’Italia”, alla quale hanno aderito anche gruppi di ultras e attacchi a giornalisti e forze dell’ordine. La causa scatenante della violenza, secondo una prima ricostruzione, è stata un’intervista che Simone Carabella – noto a Roma perché ha cambiato una mezza dozzina di partiti, ma anche perché a Capodanno si tuffa nel Tevere – ha rilasciato ad alcuni cronisti.

Disponibilità che non è andata a genio al dirigente cittadino di Forza Nuova Giuliano Castellino (già condannato in passato per scontri con le forze dell’ordine) che, a suon di strattonamenti e spintoni, ha interrotto l’intervista e trascinato via Carabella (il quale aveva appena assicurato il carattere pacifico della manifestazione).

A quel punto, dopo una rissa tra manifestanti, tutto si è sciolto nell’assalto ai giornalisti (che d’altra parte sono un vecchio pallino dei fascisti), con lanci di bottiglie di vetro, oggetti e petardi. Cariche delle forze dell’ordine hanno spinto i manifestanti a estendere il lancio anche contro poliziotti e carabinieri. I disordini sono durati diversi minuti poi i partecipanti hanno indietreggiato e sono scesi all’interno del Circo Massimo.

 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply

Hashtag24News

Altri articoli di interesse