Breaking News

G7,OGGI E DOMANI A CHANTILLY VERTICE MINISTRI FINANZE E GOVERNATORI 

G7, Italia rappresentata da ministro Tria, Governatore Visco Roma

Bruno Le Maire, ministro francese dell’economia e delle finanze, accoglierà oggi e giovedì a Chantilly, il G7 finanziario che riunisce i ministri delle finanze e i governatori della Banca centrale del G7 (Canada, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti d’America), il presidente dell’Eurogruppo, il commissario europeo per gli affari economici e finanziari, l’amministratore delegato ad interim dell’FMI, il segretario generale dell’OCSE e il presidente della Banca mondiale. L’Italia sarà rappresentata dal ministro dell’Economia Tria e dal Governatore di Bankitalia Visco.

Il G7 finanziario è l’ultimo incontro ministeriale del G7 prima del Vertice dei Capi di Stato e di governo di Biarritz (dal 24 al 26 agosto). Il Presidente della Repubblica francese Macron ha fissato l’obiettivo della presidenza francese del G7 Biarritz nella lotta alla disuguaglianza. Al livello G7 finanziario, Bruno Le Maire traduce questa priorità con un’ambizione: “rendere il capitalismo giusto”. Un’ambizione declinata in quattro priorità per la Francia durante le finanze del G7, come sintetizza un documento preparatorio di Parigi. 1. Costruire la tassazione del XXI secolo: la Francia vuole innanzitutto una nuova tassazione internazionale adattata al nuovo modello economico creato dalla rivoluzione digitale e dall’economia dei dati e in secondo luogo dall’introduzione di un’imposta minima sulle società nel mondo, livello internazionale per combattere l’evasione fiscale. 2. Costruire un capitalismo più sostenibile: la Francia vuole sviluppare una finanza verde che deve sostenere i massicci investimenti necessari per rendere la transizione ecologica un successo. 3. Costruire un capitalismo stabile e combattere meglio i rischi di speculazione, rischio cibernetico e concentrazioni eccessive: il G7 finanziario metterà in discussione le misure da adottare per affrontare gli attacchi informatici sul settore finanziario e il luogo di “Stablecoins” (unità monetarie virtuali) nel sistema finanziario, incluso il progetto Lybra di Facebook. 4. Costruire un capitalismo equo, ad esempio rafforzando la trasparenza sui divari salariali, migliorando il finanziamento sostenibile per gli investimenti nei paesi in via di sviluppo e migliorando l’inclusione finanziaria delle donne, specialmente in Africa. Per Bruno Le Maire, Ministro dell’economia e delle finanze: “La Francia ha un’ambizione per questo G7 Finanze: ricostruire il capitalismo. Il capitalismo così com’è oggi, basato sull’esaurimento delle risorse, sull’aumento delle disuguaglianze e sulle differenze di tassazione tra le aziende digitali e altre imprese, e che fa ribollire i nostri concittadini è condannato alla sua perdita. Vogliamo ricostruire il capitalismo in modo che sia più giusto, più responsabile e più sostenibile “.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply