Breaking News

GameStop sull’ottovolante, titolo sale 100% in 90 minuti a Wall St 

La febbre speculativa sul titolo di GameStop, catena di negozi di videogiochi, è in risalita a Wall street, dove nell’ultima ora e mezza della seduta ieri l’azione ha raddoppiato di prezzo. A gennaio il rialzo senza sosta del titolo, alimentato dagli acquisti di piccoli investitori organizzati sul forum di Reddit WallStreetBets, aveva fatto tremare i mercati e convinto il Congresso ad aprire un’inchiesta. Il nuovo balzo è avvenuto all’indomani delle dimissioni del direttore finanziario Jim Bell, che secondo le indiscrezioni del sito Business Insider sarebbe stato “messo alla porta” dall’azionista attivista Ryan Cohen, entrato di ecente nel cda della società.

L’ingresso di Cohen, proprietario della catena di negozi per animali Chewy, nell’azionariato di un’azienda in crisi, messa alle strette dal mercato online dei videogiochi, aveva dato il via al boom del titolo a gennaio. I trader dilettanti, comprando a mani basse GameStop, avevano ingaggiato una battaglia con alcuni fondi speculativi, che avevano comprato allo scoperto azioni GameStop, costringendoli a ricoprirsi in forte perdita. Il titolo aveva toccato un massimo a 347 dollari il 27 gennaio, per poi precipitare fino a poco oltre 40 dollari. Dopo varie sospensioni per la forte volatilità ieri ha chiuso a 91 dollari.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply