GeVi Napoli alla prova derby, al Palamangano l’attende Scafati

Partenopei reduci dal successo su San Severo, Grassi “Sarà un’occasione per chiarire lo spiacevole episodio dello scorso campionato”.

Breaking News

È già tempo di Derby per la GeVi Napoli di coach Sacripanti, le canotte biancoblu saranno impegnate sul parquet del PalaMangano contro i padroni di casa di Scafati per una sfida che promette scintille dal punto di vista tecnico, entrambe sono tra le maggiori accreditate al salto di categoria. Non si vedrà, come sappiamo, lo spettacolo che la sfida ha regalato sugli spalti nello scorso campionato, circostanza che patron Grassi ha evidenziato pur sottolineando l’importanza del fatto che la partita si disputi, anche se in un momento difficile per tutti. Il massimo dirigente partenopeo è poi tornato sul battibecco con Enrico Longobardi avvenuto alla fine del derby disputato al PalaBarbuto lo scorso anno, tendendo la mano al dirigente scafatese:

È questa l’occasione giusta per chiarire definitivamente lo spiacevole episodio accaduto a fine gara che mi ha visto, mio malgrado, coinvolto con il signor Enrico Longobardi, cui ribadisco formalmente le mie scuse, che vorrà estendere alla intera tifoseria ospite, scaturito dalla tensione maturata nella fase finale della partita.

I ragazzi di coach Sacripanti hanno continuato gli allenamenti alla ricerca del ritmo partita, pesantemente penalizzato dallo stop imposto per i tre casi covid riscontrati nelle scorse settimane, non dovrebbero esserci problemi d’infortuni per Monaldi e soci.

In casa Scafati saranno ancora ai box Culpepper e Sabatino, alle prese con problemi muscolari che ancora oggi li costringono ad effettuare lavoro differenziato; tra le file gialloblu c’è gran voglia di disputare questo match, “Finalmente giochiamo questa partita rinviata per ben due volte, con grande voglia di confrontarci con una squadra al top della categoria, così come lo siamo anche noi” ha dichiarato coach Finelli, sulla stessa linea capitan Tommaso Marino: “Sembra quasi che questa partita, rinviata più volte, nessuno la voglia giocare. Invece abbiamo tutti una gran voglia di scendere in campo ed affrontarla”.

Palla a due alle 18.30, il derby potrà essere seguito dagli abbonati su LNP Pass e, in differita, su Telecapri Sport, al canale 74 del digitale terrestre.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply