LA GEVI NAPOLI BASKET NON STECCA L’ESORDIO! CAPO D’ORLANDO CADE 69-56

212

Al PalaBarbuto gli uomini di coach Lulli battono Capo d’Orlando 69-56, trascinati da Sandri.

NAPOLI – Debutto positivo in Supercoppa Old Wild West 2019 per la GeVi Napoli Basket, che al PalaBarbuto regola Capo d’Orlando 69-56, pur partendo col freno a mano tirato. Il miglior realizzatore dei partenopei è Daniele Sandri con 18 punti (conditi da 6 rimbalzi, ndr) a referto. In doppia cifra anche Monaldi (17), Milani (10) e Sherrod (10).

In avvio le squadre sparano a salve. Johnson spadroneggia nel pitturato, ma al 5′ le triple dall’angolo di Milani valgono il 6-4. All’8′ alla bomba di Sandri risponde il gioco da tre punti di Mobio. Gli ospiti non demordono ed al 9′ siglano un break di 0-5 (9-14) grazie al semigancio di Johnson ed alla prodezza dall’arco di Neri. Al 10′ Sherrod appoggia a tabellone l’11-14. Nel secondo periodo Monaldi insacca sei punti consecutivi (19-16). I capoti non mollano ed al 13′ piazzano un contro-parziale di 0-5 (19-21) con la conclusione dal perimetro di Galipò e l’appoggio a tabellone di Mobio. I padroni di casa insistono ed al 16′ vanno sul +7 (30-23) grazie alle triple di Guarino e Monaldi. Si va all’intervallo lungo sul 38-34. Nella ripresa il distacco resta invariato (44-40). Johnson e Sherrod duellano in prossimità dei tabelloni (50-44). Al 30′ gli azzurri sono avanti 52-47 con il canestro dalla media di Milani. Nell’ultimo quarto Sandri è scatenato (57-47). Al 34′ la bomba di Dincic ritocca ulteriormente il gap (60-49). Mobio e Donda ci provano, ma non c’è più tempo. Finisce 69-56.

Il coach dei partenopei, Gianluca Lulli ha commentato la vittoria contro i capoti: «Sono soddisfatto dell’atteggiamento della squadra – ha dichiarato in un comunicato del club -. Siamo in una particolare fase della preparazione atletica. C’era da aspettarsi un incontro scarsamente brillante dal punto di vista fisico. Devo dire che i ragazzi hanno dato il massimo contro un avversario che ha voluto giocarsi le proprie carte sul nostro parquet, nonostante le assenze. Andiamo avanti, proiettandoci a questa quattro giorni siciliana che ci vedrà sfidare Agrigento e Trapani, due test importanti per tutto il gruppo».

GeVi Napoli Basket – Capo d’Orlando 69-56 (11-14, 38-34, 52-47)

Napoli: Spera, Guarino 3, Bauduin ne, Cortese ne, Klačar, Dincic 8, Sandri 18, Milosevic, Monaldi 17, Spizzichini 3, Sherrod 10, Milani 10. All: G. Lulli

Capo d’Orlando: Sgorbati, Klanskis, Ani, Neri 7, Galipò 8, Johnson 20, Mobio 17, Querci, Triassi, Donda 4. All: M. Sodini




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *