Breaking News

GeVi Napoli, esame Cento per continuare la marcia.

Sacripanti: “Mayo in campo solo quando sarà pronto, non vogliamo affrettare i tempi”

Terzo appuntamento del Girone Rosso di Serie A2 per la GeVi Napoli di coach Pino Sacripanti; gli azzurri saranno di scena domani alle 18 sul parquet del PalaBarbuto, ospite la Tramec Cento che avrà svariate assenze a causa del contagio da covid-19 che ha colpito il gruppo squadra romagnolo. Non sarà della partita l’ex di turno Brandon Sherrod, protagonista lo scorso anno all’ombra del Vesuvio in una stagione poi fermata prematuramente dal lockdown, quando Napoli assaporava l’inizio dei Play Off dopo una grande seconda parte di Regular Season; il pivot americano sarà spettatore da casa, dove sta osservando la quarantena a causa del tampone positivo al covid-19, così come Tekele Cotton, l’altro straniero del roster romagnolo.

Non sarà del match, ancora una volta, Josh Mayo, ancora alle prese con i problemi muscolari che gli hanno impedito di disputare i primi due incontri, ma Sacripanti, sull’onda dei risultati ottenuti nonostante l’assenza della stella ex-Varese, ha predicato cautela sul suo recupero.

Josh Mayo ha svolto lavoro individuale, seguito dallo staff medico – ha dichiarato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli – Non sappiamo quando tornerà a disposizione, non vogliamo assolutamente affrettare i tempi. La settimana prossima continuerà la rieducazione e scenderà in campo solo quando sarà pronto.

Il tecnico canturino ha poi presentato la sfida di domani, sempre alla radio ufficiale: “Vogliamo capitalizzare la seconda partita interna consecutiva. Siamo contenti dei primi due successi, ma scendiamo in campo anche con l’obiettivo di migliorarci, partita dopo partita, per diventare sempre più solidi, dopo un campionato difficile”.

Nel corso dell’intervista, Sacripanti non ha potuto esimersi dal commentare l’attuale situazione riguardo alle conseguenze che il covid-19 ha avuto sulla routine della squadra: “Cerchiamo di essere più responsabili possibile, anche con i comportamenti, per evitare possibili contagi covid. È sicuramente un sacrificio, ma faremo il massimo anche sotto questo aspetto”.

 

L’AVVERSARIO

Dopo il ripescaggio in A2, la Benedetto XIV ha messo a disposizione di coach Mecacci una coppia di americani che è un mix tra l’esperienza di Brandon Sherrod e la scommessa di Tekele Cotton, assenti domani; al centro undesized visto in maglia Gevi, la società romagnola ha affiancato un panchinaro di centimetri e fisico come Matteo Berti, classe 1998, con esperienze in A2 tra Bologna (sponda Virtus) e Montegranaro. Tra gli esterni spicca l’esperienza di Matteo Fallucca, alla seconda esperienza al nord dopo una carriera tutta nel centro-sud, eccetto la parentesi di Forlí, ed Alex Ranuzzi, visto da queste parti in maglia Juve Caserta nei playoff di Serie B 18-19, senza però riuscire ad evitare la prematura eliminazione dei bianconeri ad opera della Frata Nardò. Confermato e titolare il play Yankiel Moreno, a lui, una carriera spesa in giro per l’Emilia Romagna, il club biancorosso ha affiancato tre giovanissimi registi, classe 2001 e 2002 come Roncarati (anche lui assente), Rayner e Saladini, da non tralasciare il ritorno di Gasparin, rientrato nel club ferrarese dopo la parentesi in maglia Bakery Piacenza.

Partita abbordabile sulla carta, ma guai a sottovalutare gli avversari; ne sa qualcosa la stessa Napoli (contro l’Eurobasket), ma anche Scafati (proprio nel derby di ritorno), dalla scorsa stagione.

 

L’ULTIMO PRECEDENTE

Prima assoluta tra le due squadre, mai coincise nei vari tornei disputati, considerando anche che Cento, per la prima volta, è arrivata ad un campionato nazionale nel 2016. Sarà, quindi, una sfida inedita che Napoli vuole vincere per sfruttare il buon trend di risultati intrapreso allo stesso tempo che recupera il fondo fisico venuto a mancare durante la pausa forzata dai contagi che ha inficiato il cammino azzurro in Supercoppa, situazione che Cento sta vivendo sulla propria pelle: domani, per i biancorossi, sarà l’esordio in campionato.

Palla a due alle ore 18, agli ordini dei signori Foti di Vittuone, Longobucco della circoscrizione di Ciampino e Bartolini di Fano, diretta LNP Pass per gli abbonati, differita martedí 8 dicembre alle 22,30 su Telecapri Sport, canale tv ufficiale della Gevi Napoli Basket.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply