Breaking News

Harry Gamboa Jr, nuova live performance a Roma

L'artista chicano protagonista nell’ambito della mostra “In Your Face”, esposta all'Instituto Cervantes di piazza Navona, di una inedita performance il 24 novembre nei pressi della Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini

L’acclamato artista chicano Harry Gamboa Jr., direttore del Photo/Media Program del California Institute of the Arts, è stato protagonista di un’inedita live performance nell’ambito della Mostra “In Your Face” aperta dal 28 settembre alla Sala Dalì dell’Instituto Cervantes. Questo lavoro si ricollega a una serie di esibizioni simili realizzate ad Anversa, Berlino e Città del Messico, che documentano interazioni culturali momentanee e site-specific, e ha fatto da contesto ai contenuti di “In Your Face”.
L’esibizione si è svolta il 24 novembre nei pressi della Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini e in altre zone della città, dove un piccolo gruppo di persone ha tenuto in mano una replica in carta del cactus nopal, simbolo della conquista europea delle Americhe, della storia messicana e la sua bandiera nazionale, ma anche della vita, dell’arte e la cultura chicana dei giorni nostri, con particolare riferimento al sud-ovest degli Stati Uniti d’America. La performance è stata discreta, in armonia con il flusso dei visitatori del centro e nel contesto naturale e quotidiano della città.
Il lavoro è stato presentato da Harry Gamboa Jr. come “Neo-Nopales di Roma: una performance concettuale che rende omaggio allo spazio urbano classico/contemporaneo attraverso il corpo interculturale, il discorso visivo e l’immaginario fotografico.
E’ stato molto importante coinvolgere Roma in questo progetto – ha proseguito l’artista – come città storica, ma anche come posto dove la gente trascorre la vita di tutti i giorni.
Portare la cultura chicana in Italia è un grande privilegio, la performance si è svolta in varie location, la gente ci ha osservato e si è integrata nella nostra esperienza”. Harry Gamboa Jr. ha personalmente scattato foto-ritratto di alcune fasi della performance.
Sino al 21 gennaio 2023 sarà possibile visitare la Mostra “In Your Face, Arte Chicana dopo C.A.R.A.” alla Sala Dalì dell’Instituto Cervantes. Oltre cinquanta opere tra sculture, fotografie, stampe, pitture e tecniche miste esposte, su iniziativa di AltaMed in collaborazione con l’Ambasciata del Messico in Italia e l’Instituto Cervantes di Roma. Tra i lavori esposti figurano gli autori di maggior spicco del movimento, tutti inclusi nella prima mostra C.A.R.A., le opere vanno dal 1986 al 2021 e la maggior parte di queste fanno parte della collezione d’arte di AltaMed.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply