Hong Kong: polizia usa lacrimogeni contro i manifestanti

84

La polizia ha usato i lacrimogeni per disperdere la folla, a Hong Kong, dove è in programma una marcia contro il totalitarismo, nella zona commerciale di Causeway Bay. Le forze dell’ordine hanno usato anche lo spray al pepe contro i manifestanti ed effettuato i primi arresti. Dopo il lancio di lacrimogeni, i manifestanti hanno ripreso la marcia da Causeway bay fino al centro dell’isola di Hong Kong, ad Admiralty, dove si trovano le sedi istituzionali. I manifestanti pro-democrazia sono al diciassettesimo fine settimana consecutivo di proteste anti-governative, e l’agenda dei prossimi giorni e’ fitta di iniziative di protesta in coincidenza con il settantesimo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese, che verra’ celebrato a Pechino, martedi’ prossimo. Oltre alla marcia contro i totalitarismo, sono in corso oggi anche una manifestazione di protesta sulla penisola di Kowloon e una marcia degli studenti delle scuole superiori nell’area di Tsuen Wan.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *