Breaking News

IL NAPOLI DEL FUTURO SENZA HAMSIK, MERTENS E CALLEJON

Dopo le varie mosse in entrata di cui tanto si parla in questi giorni, il Napoli pensa anche a possibili cessioni di rilievo. A rischio in particolare tre big classe 1987: Marek Hamsik, Dries Mertens e José Maria Callejon. La società partenopea vive con il costante obiettivo di ringiovanire la rosa. E, inoltre, il capitano l’anno scorso, a più riprese, ha espresso la volontà di voler cambiare aria. Le voci riguardanti una sua possibile cessione erano nell’aria ormai da tempo. In particolare lo slovacco è corteggiato da società asiatiche cinesi e giapponesi. Su tutte il Kashima Antlers pare intenzionata a portare l’azzurro in Nipponia la prossima estate.

Lo sfatt del Ds Giuntoli prepara una nuova stagione. Napoli saluterà i tre assi

Al capitano toccherà quindi scegliere se restare pur sapendo che il suo ruolo avrà un grande ridimensionamento. Per i due esterni invece il motivo del malessere è il ridotto minutaggio rispetto alla passata stagione. Rispetto a Sarri infatti, Ancelotti segue tutt’altra filosofia, spremendo ogni membro della rosa e facendo ogni domenica un corposo turnover. Le voci riguardanti i due si palesano ad ogni finestra di mercato, ma mai come quest’anno paiono essere vicine a diventare realtà. Il belga è oscurato da un irremovibile Insigne nel ruolo di seconda punta, e come punto di riferimento in attacco Ancelotti quest’anno ha deciso di lanciare una volta per tutte Milik. Dries Mertens ha dichiarato più di una volta di voler essere titolare. Mentre quella di Callejon è sicuramente una delle peggiori stagione viste fino ad ora a Napoli, nella mente dei tifosi infatti riecheggia ancora il gol sbagliato a porta vuota a Liverpool. Quest’estate potrebbe quindi portare via da Napoli una corposa quantità di esperienza, gol segnati e i bei ricordi ad essi collegati.

PhotoCredit: Antonio Balasco

Loading Facebook Comments ...

leave a reply