Breaking News

Il Napoli espugna Bergamo e tiene sulla Juve

L’Atalanta battuta per 2 a 1, Milik decisivo per il Napoli

In una partita bellissima dai ritmi intensissimi il Napoli trionfa sull’Atalanta per 2 a 1. La gara parte subito forte, con il Napoli che la sblocca dopo poco più di un minuto. Break del Napoli a centrocampo, Hamsik pennella un passaggio perfetto per Insigne che scatta sul filo del fuorigioco e dentro l’aria con una palla perfetta mette Fabian Ruiz da solo davanti a Berisha. Lo spagnolo col sinistro non perdona e con l’aiuto del Palo, mette la palla in rete. Dopo il gol il Napoli ha il pallino del gioco, sfiorando più di una volta la rete del raddoppio. L’occasione più ghiotta è dello stesso Ruiz al 19esimo, servito ancora una volta da Insigne. Questa volta però il numero 8 si fa ipnotizzare dal portiere, e tira il pallone dritto tra le sue braccia. 15 minuti dopo, Insigne, in grande spolvero questa sera prova un pallonetto da fuori che finisce fuori non di molto. Nel secondo tempo l’Atalanta parte più agguerrita alla ricerca del pareggio.

I suoi sforzi vengono ricompensati al 56esimo. L’ex di turno, Duvan Zapata, dopo una serie di rimpalli in area, controlla bene, protegge con il fisico e in girata mette alle spalle di Ospina. Da lì in poi partita che prosegue su ritmi più intensi, con le due squadre che creano ma che non riescono a finalizzare. Manca spesso infatti l’ultimo passaggio. Atalanta sicuramente penalizzata in fase di costruzione dall’assenza di Ilicic. Ancelotti a 7 minuti dalla fine, gioca la carta Milik. Il polacco non delude le aspettative del mister e dopo 3 minuti, all’ 85esimo, sigla con un gran sinistro al volo su assist di Fabian Ruiz il gol del definitivo 2 a 1. Il Napoli con questa vittoria ritorna a meno 8 dalla Juventus e stacca di tre punti una temibile Inter. Quella di Bergamo è notoriamente una delle trasferte più difficili del campionato e questi tre punti per gli azzurri sono fondamentali.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply