IL NAPOLI OSPITA IL CAGLIARI ALLE 20.30, OBIETTIVO SECONDO POSTO

136

La matematica conferma che il Napoli parteciperà alla prossima edizione della Champions League

Posticipo di derie A questa sera alle 20:30; al San Paolo si giocherà Napoli-Cagliari. Entrambe le squadre sono a un passo dal conquistare i propri obiettivi in campionato, che potrebbero essere centrati dopo la partita di domani. La matematica dice che gli azzurri parteciperanno alla prossima edizione della Champions League in ogni possibile caso, forti dello scontro diretto a favore ai danni della Roma quinta. I partenopei hanno l’unico scopo di confermare il secondo posto. Tale conferma potrebbe arrivare proprio oggi nel caso l’Inter perda o pareggi e il Napoli vinca. Il Cagliari sembra praticamente salvo, è necessario fare un punto in 4 partite. C’è da fare attenzione, visto che il calendario non è assolutamente favorevole agli uomini di Maran. Oltre al Napoli, si affronteranno infatti Lazio, Genoa e Udinese, tutte squadre, che per motivi diversi, hanno un disperato bisogno di punti. Sfortunatamente per le due squadre, la matematica non ci offre nessuno scenari in cui un pareggio fa contenti entrambi. Per quanto riguarda le formazioni sorride Ancelotti, che recupera Albiol per la difesa. Per quanto riguarda il centrocampo e attacco, arrivano altre buone notizie. Tornano a disposizione sia Allan che Insigne. Il brasiliano si candida per una maglia da titolare con Younes che gli lascerebbe il posto, Zielinski tornerà quindi a sinistra. Insigne invece pare il punto fermo dell’attacco. Mertens pare favorito su Milik per affiancare il magnifico. Negli ultimi giorni Maran ha tenuto sotto attento controllo la situazione di Joao Pedro e di Birsa. I due erano dati per indisponibili ma alla fine hanno recuperato. Non è così scontato però che uno dei due sia al fianco di Pavoletti. Le alternative, Cerri e Despodov, non mancano, anche se Joao Pedro sembra favorito. In difesa l’unico dubbio è tra Srna e Cacciatore con il secondo leggermente in vantaggio. In mediana Faragò torna dopo la squalifica ma sarà indisponibile a causa di un problema all’anca che necessita di intervento chirurgico. Barella quindi dovrebbe tornare in mediana con Birsa trequartista.

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI(4-4-2): Meret; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Insigne, Mertens. All.: Ancelotti

CAGLIARI(4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Luca Pellegrini; Barella, Cigarini, Ionita; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti. All.: Maran




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *