Breaking News

Il Napoli perde lo spareggio Champions Torino

Alla Juve bastano Ronaldo e Dybala. Inutile io rigore di Insigne nel finalee

Il Napoli perde lo spareggio Champions a Torino. Bastano due gol di Ronaldo e Dybala contro un Napoli che nel finale riduce le distanze con Insigne (15esimo gol stagionale). Gli azzurri, però, palesano le solite amnesie in difesa. Subito vicino al gol la Juventus con Ronaldo che incredibilmente sbaglia di testa da pochi passi.  Risponde Zielinski che servito da Lozano, spara alto da pochi passi. Al 14’ la Juve passa con Ronaldo su assist di Chiesa che si beve sulla destra Hysaj e Insigne e mette al centro: questa volta Ronaldo non sbaglia. Il Napoli pèrova a reagire, ma è la Juve che macina il gioco e riparte bene in contropiede. Gli azzurri fanno fatica, sovrastati dalla fisicità dei bianconeri. Clamoroso il rigore non fischiato per un fallo su Zielinski nel finale di primo tempo. Dopo un check al Var, però, nessun penalty. Squadra di Pirlo, comunque, meritatamente in vantaggio.  Gattuso nella ripresa, ripropone la stessa squadra. Di Lorenzo va vicino al gol del pareggio ma il suo tiro è parato egregiamente da Buffon. Ancora il portiere protagonista su tiro di Insigne. Il Napoli ci prova, ma trova un grande Buffon, sempre attento. Anche su un tiro dalla distanza di Fabian. La Juve cerca solo il contropiede e in un’azione di recupero palla Dybala raddoppia con un tiro di sinistro su cui nulla può Meret. Il Napoli riduce le distanze grazie ad un rigore di Insigne concesso per fallo di Chiellini su Osimhen.  Lo spareggio Champions lo vince la Juve, un vero peccato. Si poteva osare di più.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply