Breaking News

IL NAPOLI STENDE L’INTER NELL’ULTIMA AL SAN PAOLO, FINISCE 4 A 1 PER GLI AZZURRI

Gli azzurri dominano il match, a segno Zielinski, Mertens e doppietta di Ruiz

Al San Paolo tempesta di gol, il Napoli batte 4-1 l’Inter,  a sorpresa, gli azzurri dominano il match, sfoderando la miglior prestazione degli ultimi tempi contro un’Inter fiacca e con poche idee, nonostante Ancelotti e co non avessero più nulla da chiedere. Le prime battute facevano presagire una partita equilibrata e dai ritmi serrati, ma il Napoli la sblocca in modo improvviso con una botta di Zielinski da 28 metri al minuto 16. Il Napoli cresce e trova spazi in contropiede. L’Inter prova ad affacciarsi in avanti con Lautaro al 37esimo, che di punta impegna Karnezis. Nel secondo arriva anche il il raddoppio del Napoli con Mertens. Al 61esimo Callejon pennella un perfetto cross per il belga, che si testa insacca dopo un nell’inserimento. I nerazzurri cercano un gol che possa riaprire la partita, andandoci vicini in due occasioni a distanza di un minuto l’una dall’altra. Prima D’Ambrosio conclude al volo, costringendo Karnezis a mettere in corner, sugli sviluppi di quest’ultimo Koulibaly salva sulla linea di testa il destro a giro di Lautaro. Dopo la fiammata dell’Inter, il Napoli in contropiede trova prima il terzo e poi il quarto gol con Fabian Ruiz che fa doppietta. Al 71esimo parata di Handanovic su Milik, sulla respinta Malcuit serve lo spagnolo che deve solo appoggiare in rete. Al 78esimo la doppietta arriva con un sinistro potente sul primo palo dopo essere stato servito da Mertens. In mezzo, al 74esimo, traversa dell’Inter con Lautaro. Nel finale Icardi realizza il gol della bandiera su rigore. Ottima prestazione del Napoli, che regala una bella soddisfazione al proprio pubblico. Pessima prova dell’Inter, che rischia di vedersi soffiare anche il quarto posto, dopo essere stata al terzo per la maggior parte del campionato.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply