Breaking News

Il Napoli vince lo spareggio Champions. Politano affonda il Milan a San Siro

Un Napoli cinico, spietato e ordinato, vince lo spareggio Champions a San Siro. Basta un gol di Politano e per il Milan è notta fonda a San Siro.
Nei primi venti minuti il Napoli mette in seria apprensione il Milan che non riesce a imbastire un’azione degna di nota. Gli azzurri si rendono pericolosi con Zielsinki che da pochi passi non riesce a colpire bene e con Insigne, una vera spina nel fianco sinistro del Milan. Qualche brivido nella costruzione dal basso del Napoli, ma nulla di più. Ancora Zielinski, ben servito da Insigne in area, spara clamorosamente fuori. Il Milan si vede con Leao ma la sua conclusione è debole e finisce tra le braccia di Ospina.  E’ un bel Napoli che però fa fatica a trovare la porta. Un male endemico degli azzurri che proprio non riescono a guarire.  Peccato, perché il Napoli avrebbe meritato qualcosina in più nel primo tempo. Nella ripresa,  il Napoli passa subito in vantaggio con Politano che sfrutta un’azione di contropiede e con un destro sporco beffa Donnarumma: 1-0. La rabbia del Milan si sostanzia in attacchi a folate che gli azzurri riescono a contenere, ma si abbassano troppo. Entra anche Osimhen per sfruttare gli spazi, ma i rossoneri non si arrendono. E attaccano a spron battuto. Il Napoli fa molta fatica a contenere e non riesce a ripartire.  Il Milan non sfonda, e il Napoli porta a casa tre punti fondamentale per la Champions.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply