Breaking News

PALLANUOTO. IL POSILLIPO CADE IN CASA CONTRO LA CAPOLISTA

L’allenatore del Posillipo, Brancaccio non ha dubbi: “Le assenze di Mattiello e Di Martire hanno pesato”.

Finisce con una sconfitta l’ottava giornata per il Posillipo. I ragazzi di coach Brancaccio, davanti a circa 300 spettatori giunti alla Scandone, hanno ceduto il passo per 2-20 contro la capolista Pro Rocco. Gli ospiti hanno mostrato sin da subito la superiorità fisica e tecnica. Complici per i padroni di casa le assenze di Mattiello, ancora ai box per un problema alla schiena, e Di Martire, che dovrà scontare un altro turno di squalifica. Due grandi ritorni a Fuorigrotta, ovvero quelli di Velotto e Renzuto, autori di 2 e 3 reti. Marzali e Perrella i marcatori dei napoletani. Mandic, Figlioli, Echenique, Ivovic e Luongo, invece, gli altri marcatori per i viaggianti.

I nostri avversari sono stati superiori e dispongono di 9 campioni del Mondo – dichiara Brancaccio nel post partita -. Volevamo limitare i danni, ma hanno le assenze di Mattiello e Di Martire hanno complicato i piani, avendo schierato l’under 20”.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply