Breaking News

INSIGNE SALVA UN NAPOLI CON LA TESTA IN EUROPA, FINISCE 1-1 COL SASSUOLO.

Leggero predominio del Napoli nel primo, ora appuntamento a giovedì per gli ottavi di ritorno di Europa League

Al Mapei di Reggio-Emilia, Al Mapei di Reggio-Emilia, Sassuolo e Napoli si dividono la posta in palio con un pareggio per 1-1. Una partita equilibrata che ha visto forse un leggero predominio del Napoli nel primo tempo e quello del Sassuolo nel secondo. Dopo 22 minuti la prima occasione del Sassuolo con Boga, il cui destro a giro termina di poco a lato. Successivamente, al 29esimo, Pegolo dice di no a Insigne che arriva alla conclusione dopo una bella azione corale. Poco dopo, al 33esimo, il sinistro di Ghoulam termina di poco alto sopra la traversa. L’ultima occasione del primo tempo è dei neroverdi. Rogerio prova un diagonale dentro l’area che finisce di pochissimo a lato al 38esimo. In apertura di secondo tempo, al 52esimo, arriva il vantaggio locale. Dopo un cross di Boga, il tiro di Berardi viene deviato da Luperto e termina in rete. Dopo il gol, il Sassuolo tiene il controllo della partita, il Napoli fatica a creare occasioni e deve iniziare a correre dietro la squadra di casa. Dopo il tiro da fuori di Diawara al 75esimo che impegna Pegolo, gli azzurri trovano il pari all’86esimo, in quello che forse è il momento migliore del Sassuolo. Sull’errore in fase di disimpegno da parte di Magnanelli, Insigne con rapidità tira a giro sul secondo palo, superando così il portiere neroverde oggi in grande spolvero. Nel recupero, al 92esimo, il neo entrato Milik ha anche l’occasione di segnare il gol del sorpasso, ma la sua conclusione viene bloccata. Il Sassuolo sfodera una gran prestazione davanti a una grande squadra, anche se non riesce a vincere e a uscire dall’anonimato del suo campionato. Il Napoli gioca bene, ma al di sotto delle sue possibilità, dopo aver tenuto sempre un gran margine sull’Inter, adesso deve ricominciare a correre e coprirsi dal Milan a – 6.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply