Breaking News

L’ITALIA VOLA AI MONDIALI DOPO TREDICI ANNI

Gli azzurri ritorneranno ai Mondiali, dopo aver atteso la bellezza di tredici anni.

A Varese si è disputata l’ultima gara interna delle finestre di qualificazione mondiale. L’Italia ha staccato il biglietto per la Cina, surclassano l’Ungheria 75-41. Perciò, gli azzurri torneranno ai Mondiali, dopo aver atteso ben tredici anni. Il miglior realizzatore degli uomini di coach Sacchetti è Amedeo Della Valle, autore di 15 punti a referto. In doppia cifra anche Aradori (11).

Partenza sprint dei padroni di casa, che vanno sul 6-0 trascinati da Gentile. Al 10′ gli italiani sono avanti 15-9. All’inizio del secondo periodo Pascolo e Aradori scrivono il +10. Gli uomini di coach Sacchetti alzano l’intensità difensiva, piazzando un parziale di 15-0. Al 20′ il floater di Benke vale il 34-15. Al rientro sul parquet gli azzurri gestiscono sapientemente il ritmo dell’incontro grazie a Vitali. Al 24′ l’Italia tocca il +19 (42-23) grazie al gioco da tre punti di Gentile. Al 30′ i padroni di casa conducono 52-33. Nell’ultimo quarto i magiari provano a rientrare, ma gli azzurri serrano le canotte in difesa. Finisce 75-41.

Italia – Ungheria 75-41 (15-9, 34-15, 52-33)
 
Italia: Vitali 4, Della Valle 15, Gentile 9, Brooks 5, Biligha 8, Aradori 11, Abass 8, Ricci 6, Cinciarini 2, Pascolo 4, Filloy 3, Flaccadori. All: R. Sacchetti
 
Ungheria: Vojvoda 15, Benke 14, Eilingsfeld 4, Varadi, Keller 1, Jones 2, Ferencz 3, Perl 2, Juhos, Somogyi, Filipovity, Rujak. All: S. Ivkovic
Loading Facebook Comments ...

leave a reply