Breaking News

LA GEVI NAPOLI BASKET VA KO NEL DERBY CONTRO CASERTA 95-74

Coach Lulli: «Venivamo da una settimana difficile, in cui abbiamo avuto numerosi acciacchi».

La GeVi Napoli Basket interrompe la striscia di undici successi di fila nel girone D di Serie B Old Wild West. Al PalaDecò gli uomini di coach Lulli soccombono nel derby contro la Decò Caserta 95-74, complici le defezioni importanti di Erkmaa e Milani. Top scorer per i partenopei Simone Bagnoli con 18 punti a referto. In doppia cifra anche Dincic (14), Chiera (13) Guarino (12) e Di Viccaro (10).

In avvio Guarino mette cinque punti di fila (3-7). I padroni di casa reagiscono ed al 3′ siglano un break di 5-0 (8-7). Dincic combatte sotto le plance (10-11), ma al 6′ i casertani piazzano un parziale di 5-0 (15-11). Di Viccaro fa 2/3 ai liberi, ma al 7′ Hassan è mortifero dall’arco (18-13). Al 10′ i bianconeri sono avanti 27-20. All’inizio del secondo periodo Petrucci insacca cinque punti consecutivi (32-20). Guarino colpisce dalla media, ma al 14′ le bombe di Petrucci e Pasqualin valgono il 38-22. Gli uomini di coach Oldoini insistono, toccando il +25 (56-31) con i sei punti di fila di Ciribeni. Si va all’intervallo lungo sul 56-33. Al rientro sul parquet Bagnoli fa a sportellate sotto i tabelloni, ma al 23′ Rinaldi infila la tripla del +25 (64-39). Gli azzurri si scuotono, mettendo a segno al 25′ un break di 0-5 (64-44) grazie al 2/2 ai liberi di Chiera ed alla bomba di Di Viccaro. Hassan e Dincic lottano nel pitturato (68-48). Al 29′ i napoletani realizzano un parziale di 0-7 (71-55) chiuso dalla tripla di capitan Guarino. Al 30′ i padroni di casa conducono 75-55. Ad avvio dell’ultimo quarto gli ospiti ci provano con le iniziative di Bagnoli e Molinari (82-66), ma al 36′ l’appoggio a tabellone di Hassan chiude virtualmente le ostilità (86-66). Nel finale gli uomini di coach Oldoini controllano agevolmente il ritmo dell’incontro, trionfando 95-74.

Il coach dei partenopei, Gianluca Lulli ha commentato il bruciante ko contro i casertani: «Faccio i complimenti agli uomini di coach Oldoini – ha dichiarato in un comunicato del club -, che hanno avuto un impatto notevole sul match. Abbiamo sofferto tanto l’energia dei casertani. Venivamo da una settimana difficile, in cui abbiamo avuto numerosi acciacchi. Tuttavia, bisogna ripartire immediatamente per preparare al meglio la prossima trasferta contro la Green Basket Palermo. Non perderemo la fiducia che abbiamo acquisito».

 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply