Breaking News

LA SCUOLA CAMPANA SUL SET, 350 STUDENTI GIRANO 8 FORMAT TELEVISIVI

Il progetto Teenformat realizzato dalla Visionair convolge 8 scuole della regione

Otto scuole della Campania, oltre 350 studenti coinvolti nelle cinque Province, che hanno realizzato otto nuovi format televisivi, imparando tutti mestieri dell’audiovisivo, dalla scrittura, alla realizzazione, dalle luci di uno studio alla riprese e al montaggio. È questo i progetto Teenformat, realizzato dall’Associazione Visionair nell’ambito delle azioni di “Scuola viva”, finanziato dalla Regione Campania. In ogni scuola il progetto è stato seguito da due tutor, un giornalista di esperienza e un operatore di attualità, che hanno seguito i ragazzi nelle 81 ore di corso distribuite in tre ore di lezione alla volta, approfondendo le possibilità professionali offerte da un mondo a cui si erano già avvicinati in modo intuitivo attraverso le nuove tecnologie, gli smartphone e la condivisione di materiale sui social network, ma a cui hanno avuto ora un approccio professionale. Il progetto ha puntato a sviluppare le competenze dei ragazzi in questi campi ricordando che anche gli “esclusi”, quei ragazzi che non trovano più nella scuola gli stimoli necessari per continuare a studiare e a formarsi, possono riacquisire fiducia e piacere nell’esperienza scolastica. “Il lavoro e gli investimenti – l’assessore all’istruzione, politiche sociali e politiche giovanili, Lucia Fortini – che facciamo nella scuola puntano proprio a questo: ci impegniamo per integrare i percorsi curriculari con stimoli nuovi, dando strumenti professionali al passo con i tempi, nella consapevolezza che restituire ai giovani l’entusiasmo per la loro crescita formativa significa non semplicemente toglierli dalla strada ma mettere loro a disposizione strade e prospettive che potranno intraprendere per il loro futuro”. Il progetto si sviluppa in due annualità: in questo primo anno sono state coinvolte otto scuole: a Napoli il Liceo Genovesi, l’Istituto Europa, l’Istituto Vittorio Emanuele II, l’Istituto Vincenzo Corrado; a Caserta il Liceo Manzoni di Capua, a Benevento l’Istituto Telesia di Telese Terme; ad Avellino il Liceo Publio Virgilio Marone; a Salerno il Liceo Alfano I. “Ci siamo impegnati sul campo – spiega Stefania Suma, coordinatrice del progetto Teenformat – mettendo a disposizione dei ragazzi l’esperienza di un team di professionisti della comunicazione multimediale, che hanno anche esperienza nelle scuole. Il primo obiettivo a cui abbiamo puntato è stato creare il coinvolgimento degli studenti, farli sentire patte di un progetto e non semplici fruitori di nozioni. Da quel momento siamo stati travolti dalle loro idee, dalla creativita’ che sono riusciti a sprigionare, unendola all’attenzione per imparare al meglio le tecniche del settore”.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply