L’estate è praticità e colore, anche a tavola!

Cena estiva tra amici: idee per la tua tavola, tra righe, colori e forme geometriche.

Breaking News

Con il periodo estivo raggiungiamo le agognate vacanze e con esse mettiamo in pausa oltre che il lavoro, anche la “voglia di fare” e le “etichette”, ecco perché anche le nostre tavole, che siano in terrazza, in casa o in giardino hanno un aspetto del tutto diverso.

La parola d’ordine in estate è praticità, quindi abbandoniamo per un po’ le eleganti mise en place delle cene formali, e scateniamoci con i tanti prodotti dai design colorati, pratici e dai prezzi abbordabili, che la grande distribuzione ci offre!

  • Tovagliette all’americana: in Italia utilizzate tanto per la colazione e meno per i pasti principali, ma nei mesi estivi le cose cambiano! Ne esistono di varie forme, colori e materiali; In PVC, antiscivolo, antimacchia, resistenti al calore e lavabili facilmente con un colpo di spugna. In fibre naturali, come il giacinto d’acqua, o in mattoncini di legno teak, esteticamente molto belle, ma sicuramente meno pratiche nella pulizia. In tessuto, nelle diverse varianti in lino, in tela di poliestere o in cotone.

  • Runner, ovvero una lunga striscia di tessuto da usare al posto della tovaglia, viene utilizzato in vari modi, come unico pezzo al centro del tavolo nel verso della lunghezza, o perpendicolare in due o tre strisce parallele a seconda del numero dei commensali, e ovviamente della grandezza del tavolo, oppure abbinato a delle tovagliette all’americana, in modo da creare allegre combinazioni di colori, texture e forme geometriche. Anche in questo caso se ne trovano di varie fatture, materiali plastici, antimacchia e facili da pulire, o in tessuto rigido, per evitare che si formino delle pieghe.

Tovaglie antimacchia, sono di ultima generazione, chiamate anche “Tovaglie in tessuto non tessuto”, sono in realtà cucite con filamenti sottilissimi microresinati, che rendono questo prodotto resistente agli olii ed ai liquidi e più in generale, allo sporco, anche quello tipicamente più ostinato.

Una volta identificata la base della nostra apparecchiatura, dedichiamoci alla scelta di piatti, bicchieri e posate. Al fine di raggiungere il perfetto aspetto di una “Casual Dinner”, scegliere dei grandi bicchieri colorati, rigorosamente senza calice, piatti piani, da utilizzare anche per la pasta, di colore bianco se abbiamo osato con colori, righe, o pois e delle semplici, pratiche ed irrinunciabili posate in acciaio inox.

A questo punto non ci resta che decorare la nostra tavola, anche in questo caso bando alle ridondanze! delle semplici e intramontabili candele creano un’atmosfera perfetta, che si tratti di una serata tra amici o di una cena romantica, ovviamente fiori freschi o frutta di stagione sono delle scelte altrettanto pratiche e corrette.

 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply