Breaking News

Letta: parlerò con tutti, da Speranza a Renzi, poi incontro M5s 

Abbiamo vinto e governato quando abbiamo fatto coalizioni

Enrico Letta intende “parlare con tutti” nelle prossime settimane, da Leu a Matteo Renzi, per costruire il centrosinistra che poi dovrà andare “all’incontro i 5 stelle”, perché senza coalizione si perde. Parlando all’assemblea del partito, Letta spiega: “Dobbiamo pensare che abbiamo vinto e governato quando abbiamo fatto coalizioni, quando siamo andati per conto nostro abbiamo perso. La coalizione è fondamentale, essere aperti alle alleanze. Ad aprirci ci si guadagna sempre”. “Parlerò nelle prossime settimane con tutti coloro che fuori dal Pd possono essere interessati a un dialogo e a un linguaggio comune per arrivare a un risultato alle prossime elezioni: Roberto Seranza, Emma Bonino, Carlo Calenda, Matteo Renzi.

Questo nostro centrosinistra andrà all’incontro con il Movimento 5 stelle, che sarà guidato da Giuseppe conte, al quale va il mio saluto affettuoso. Questo incontro con 5 stelle è un incontro che dobbiamo fare sapendo che non sappiamo ancora come sarà 5 stelle guidato da Conte. Andiamo con rispetto e con grande attenzione. Sarà un rispetto e un’attenzione che penso sarà tipica del nostro partito”. Aggiunge Letta: “Dobbiamo avere tanto filo da tessere. Dobbiamo essere un partito forte e unito, con una logica espansiva. Sennò non ce la faremo. Quello che sto proponendo è un percorso difficile, molto ambizioso. Ma per me Pd non sarà mai un piccolo partito marginale, o ha l’ambizione di costruire la coalizione che vince e guida il paese oppure perde la sua ragione di essere”.

 


Loading Facebook Comments ...

leave a reply