Breaking News

L’ORCHESTRA DEL “SEVERI” DI CASTELLAMMARE STRAVINCE A TERMOLI, PRIMO POSTO AL CONCORSO “I PRODIGI DELLA MUSICA”

I 76 elementi diretti dal M° Alfredo Intagliato hanno conquistato il podio nella prima edizione del concorso internazionale “I prodigi della musica per quattro stagioni educational”

 

Locandina concorso

L’Orchestra sinfonica del Liceo “Severi” di Castellammare di Stabia, Napoli, stravince a Termoli aggiudicandosi il gradino più alto del podio della prima edizione del concorso musicale internazionale “I prodigi della musica per quattro stagioni educational”. Standing ovation per i giovani musicisti, diretti dal M° Alfredo Intagliato, dopo l’impeccabile esecuzione dei tre brani che hanno incantato la giuria presieduta da Simone Genuini, direttore stabile della “JuniorOrchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia” di Roma. Un concorso autorevole e di rilievo che ha visto spiccare gli studenti del Liceo scientifico ad indirizzo musicale, diretto da Donatella Solidone, su quasi 1000 concorrenti provenienti, oltre che dalla Campania, da Molise, Abruzzo, Lazio, Umbria ed Emilia Romagna. L’Orchestra sinfonica è composta da ben 76 elementi, accompagnati al “Martur” di Termoli dai loro docenti di strumento: Fiammetta Drammatico per gli archi, Francesco D’Assisi Greco per i fiati, Francesco Scelzo per i plettri e Aniello Iaccarino pianista accompagnatore solisti. Il Direttore Alfredo Intagliato, che ha curato anche gli arrangiamenti dei brani in concorso non ha nascosto la propria soddisfazione per il risultato raggiunto: “Sono entusiasta – commenta Intagliato – e anche commosso perché traguardi simili si possono raggiungere solo con l’impegno e il lavoro duro di tutti i giorni.

Questi ragazzi sono stati eccezionali. Il mio auspicio è che possano continuare a proseguire gli studi con dedizione e serietà”. L’Orchestra ha suonato, senza sbavature, tre brani di difficile esecuzione: Valzer n.2 di D. Šostakovič, Gonna fly now  di B. Conti e Danzon n.2 di A. Márquez. Il concorso nasce da un’iniziativa voluta dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli in collaborazione con l’associazione Onde Serene. Presenti anche il commissario dell’Aast Remo Di Giandomenico e il presidente dell’associazione Pino Nese. I giovani talenti del “Severi” vantano già un palmares di tutto rispetto dopo il podio raggiunto ai concorsi di Polignano a Mare e Firenze oltre al primo premio assoluto al “concorso Bellini” di Boscoreale e alla partecipazione al  Premio “San Carlo” per le migliori colonne sonore del ‘900. L’ultima performance vincente dell’Orchestra, lo scorso 18 giugno con il primo posto al concorso “Giovani promesse di Bracigliano”. 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply