Breaking News

“Me ne frego”, disco d’oro ad Achille Lauro: concerto a Napoli il 24 ottobre

Lauro nominato Chief Creative Director di Elektra Records da Warner Music Italy

L’eclettico, spumeggiante, istrionico e sregolato Achille Lauro conquista il Disco d’Oro con “Me ne frego“. Così cresce il successo del brano con cui l’artista romano attraverso le sue performance dirompenti e teatrali, ha rotto ogni schema dello spettacolo musicale sul palco dell’Ariston, confermandosi icona della musica e dello spettacolo. La certificazione è solo l’ultimo dei traguardi raggiunti da Lauro in questo 2020: dopo il successo al Festival di Sanremo, è stato nominato Chief Creative Director di Elektra Records da Warner Music Italy. Recentemente l’artista ha annunciato il suo, ormai attesissimo, ritorno sui palcoscenici più importanti d’Italia, con l'”Achille Lauro Live 2020, in cui presenterà sul palco il suo alter-ego “Achille Idol” Immortale.

A grande richiesta raddoppia infatti la data al Palazzo dello Sport di Roma: all’appuntamento già annunciato del 31 ottobre si è aggiunta una nuova data, il 30 ottobre. Oltre alla doppietta nella sua città, il tour prodotto da F&P toccherà anche le città di Milano (17 ottobre – Lorenzini District), Torino (19 ottobre – Teatro della Concordia), Cesena (22 ottobre – Nuovo Carisport), Napoli (24 ottobre – Casa della Musica), Firenze (28 ottobre – Tuscany Hall).

I live di Achille Lauro non saranno semplici concerti musicali, ma vere e proprie performance artistiche e teatrali: luci, suoni, scenografie, costumi e performance per un live ispirato alle più grandi produzioni internazionali. “‘Me Ne Frego’ è Disco D’oro. Più che una moda. Più che un genere. Più di una generazione. Qualcosa – dice l’artista – che sta unendo tutte le età. Spero di trovarvi tutti ai concerti. Sto facendo nuova musica, penso la migliore di sempre, qualcosa che resterà. A presto”. Intanto, il nuovo video di Achille Lauro impazza su Youtube.

Il cantante romano, dopo aver conquistato il pubblico del Festival di Sanremo con la sua performance trasformista, ha messo online il video di “Me ne frego”, il singolo presentato all’Ariston. Tre minuti di arte, danza e nudo. Achille Lauro dopo aver portato all’Ariston il San Francesco di Giotto nel suo nuovo video, regia di Bendo, apre con una citazione de La Pietà di Michelangelo. Seguono danze scatenate con protagonista la ballerina Elena D’Amario, scene di nudo, atmosfere dionisiache e ancora citazioni religiose. Lauro per il suo nuovo video ha scelto Monterano: il borgo fantasma alle porte di Roma. Prima della pubblicazione del nuovo video il solito Instagram per svelarne i protagonisti e suscitare la curiosità di fan e pubblico proprio come aveva fatto in occasione delle serate del Festival di Sanremo quando, prima di ogni esibizione, aveva postato alcuni “indizi”.

Per il video Achille Lauro ha scelto i Tarocchi: Il Santo, La Vergine, Le Stelle, La Giustizia, Il mendicante, L’appeso e L’imperatrice. Oltre 350mila visualizzazioni in meno di ventiquattro ore per il nuovo video di Achille Lauro. Pronto a sorprendere ancora portando sacro e profano tra le rovine di Monterano, la città fantasma tra le più affascinanti del centro Italia.

PhotoCredit: Massimo Solimene

Loading Facebook Comments ...

leave a reply