MOTOMONDIALE: GP CATALUNYA. PETRUCCI “PODIO CHE VALE UNA VITTORIA”

68

“Ho avuto problemi tutto il weekend e dunque il podio oggi vale come la mia vittoria al Mugello”.

Queste le dichiarazioni di Danilo Petrucci al termine del Gran Premio di Catalogna, settima tappa del Mondiale 2019 della MotoGP. Terza posizione per il pilota italiano della Ducati che sfrutta il maxi-incidente di inizio gara tra Rossi, Dovizioso, Lorenzo e Vinales per salire sul podio: “Per fortuna ho evitato il caos di inizio gara ma ho faticato a stare davanti – ha commentato Petrucci – È stata una gara molto difficile, sapevo che Rins e Quartararo avrebbero potuto rappresentare un pericolo a inizio gara. Il terzo posto per me è un grande risultato”.

Petrucci è successivamente tornato a parlare ai microfoni di Sky entrando nel merito dell’incidente causato da Jorge Lorenzo al via: “Ho visto che Lorenzo e Rossi hanno frenato forte e ho subito pensato che non sarebbero riusciti a fare la curva. Questo è stato un grosso aiuto per la mia gara”. Un terzo posto che vale il terzo podio di fila per il pilota italiano della Ducati: “Ci pensavo prima della gara, finire sul podio oggi sarebbe stato paragonabile alla vittoria al Mugello. Sono stato tutta la gara secondo poi però Quartararo mi ha superato e non sono riuscito a contenerlo”. Infine in merito alla lotta con lo stesso Quartararo e Rins: “Pensavo che Rins fosse tra i favoriti per la vittoria, sapevo che prima o poi mi avrebbe superato. Mi ha dato una sportellata ma ho visto la sua moto muoversi e ho capito che fosse anche lui in difficolta’. Alla fine sono riuscito a passarlo ma non ho contenuto Quartararo“.

 

 




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *