Motomondiale: Gp Giappone. Marquez vince anche al Motegi

37

Marc Marquez non si ferma più e vince anche il Gran Premio del Giappone.

A Motegi è ancora lo spagnolo della Honda, pole-man del sabato di qualifica, a trionfare davanti a tutti conquistando l’ottantesimo successo in carriera, il decimo in stagione. Fresco campione del mondo dopo la tappa in Thailandia, Marquez si conferma davanti a tutti e firma la quarta vittoria di fila salendo sul podio in 15 delle 16 tappe totali (podio mancato solamente ad Austin a causa di un ritiro). Seconda posizione per il rookie francese Fabio Quartararo mentre Andrea Dovizioso su Ducati chiude terzo trovando l’ottavo podio in stagione, il secondo nelle ultime tre gare, e sfiorando una clamorosa rimonta nel finale di gara portatosi dietro gli scarichi del pilota del team Petronas. Quarto Maverick Vinales, seguito da Cal Crutchlow in quinta posizione poi Franco Morbidelli, Alex Rins e Johan Mir mentre Danilo Petrucci chiude nono davanti a Jack Miller. Niente da fare per Valentino Rossi, a lungo in lotta per la top-10, caduto sulla ghiaia e ritiratosi a quattro giri dalla fine.

Questo l’ordine d’arrivo del Gran Premio del Giappone di Moto3, disputato su 24 giri del circuito di Motegi pari a 115,2 chilometri: 1a fila 1. Luca Marini (Ita) Kalex in 40’57″279 alla media di 154,7 Km/h 2. Tom Lüthi (Sui) Kalex a 0″560 3. Jorge Martin (Esp) Ktm 3″593 4. Lorenzo Baldassarri (Ita) Kalex 3″999 5. Jorge Navarro (Esp) Speed Up 5″236 6. Alex Marquez (Esp) Kalex 7″345 7. Enea Bastianini (Ita) Kalex 8″115 8. Augusto Fernandez (Esp) Kalex 10″460 9. Marcel Schrötter (Ger) Kalex 10″711 10. Stefano Manzi (Ita) MV Agusta 12″445 Miglior giro: (19°) Martin in 1’50″834 a 155,9 Km/h




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *