Breaking News

Napoli, che follia con il Sassuolo. La vittoria sfuma nel recupero.

Incredibile Napoli, va due volte sotto, riesce a portarsi in vantaggio e allo scadere subisce il rigore del pareggio per un fallo di Manolas (da rivedere) ingenuo. Il Napoli non riesce a dare continuità e fa un mezzo passo falso che può allontanarlo ancora di più dalla zona Champions. Un autogol e due clamorose ingenuità hanno condannato gli azzurri al pareggio. Il Napoli va a folate ma non impegna mai il Sassuolo che invece è in palla. E sfiora più volte il vantaggio con Berardi e Djuricic. Il Napoli riesce anche a segnare con Insigne: un grande gol, ma in fuorigioco al 22’. Gli azzurri prendono coraggio e subito dopo c’è Politano che prova dalla distanza. Il Sassuolo, però, non molla e cerca di sfruttare ogni errore in uscita degli azzurri. Che pure sono frequenti. Ma il Sassuolo passa. Punizione di Berardi e autogol di Maksimovic che tocca di testa e mette fuori gioco Meret. Il Napoli, però, non molla. E riesce a pareggiare al 37’ con Zielinski (sesto gol stagionale) che raccoglie un assist di Demme, controlla di destro e di sinistro mette alle spalle di Consigli. Nel recupero, il Sassuolo raddoppia ancora con Berardi che trasforma un calcio di rigore concesso per un’ingenuità di Hysaj che commette un fallo in area davvero dilettantistico. Il Napoli è in difficoltà ed infatti in avvio il Sassuolo sfiora il terNaozo gol con Defrel che impegna severamente in due tempi Meret. Il Napoli si spegne lentamente e non riesce più ad uscire dalla sua area. Meret ci mette ancora una pezza. Gli azzurri arrivano sempre in ritardo sulle seconde palle e così il Sassuolo ha gioco facile. Fa quello che vuole. Berardi colpisce la traversa dopo un tiro incredibile. Trema il legno, ma anche il Napoli che fa tanto fumo e poco arrosto. E infatti ancora Caputo colpisce il palo. Il Napoli è davvero in bambola, in grande confusione. Poi, sul più bello il Napoli segna con Di Lorenzo dopo una bella giocata di Insigne. L’ex Empoli tutto solo spinge dentro per il 2-2. Fabian ha la palla del 3-2 ma Consigli gli nega la gioia del gol, sbagliando clamorosamente. Ma il Napoli ci crede. Nel finale il Napoli passa in vantaggio. Di Lorenzo riceva palla in area ma viene travolto: rigore. Si incarica della battuta Insigne che spiazza Consigli. Ma la partita non è finita. Manolas combina un guaio nel finale e provoca un rigore. Tira Caputo e spiazza Meret. Assurdo. Il Napoli non riesce a vincere.
Loading Facebook Comments ...

leave a reply