NAPOLI E LE TANTE FACCE DI PULCINELLA, ECCO L’ALBERO DI NATALE “UE”

60

L’albero visitabile a Napoli nella hall del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo

Installazione di Ferrigno per Natale 2019, un albero di “d’artista” che si chiama ‘Ue”: è quello visitabile a Napoli nella hall del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo fino al 6 gennaio. Per il Natale 2019 è il maestro Marco Ferrigno, uno dei ‘custodi’ dell’antica arte presepiale di San Gregorio Armeno, ad aver allestito il tradizionale Albero d’Artista sulla struttura di oltre 4 metri in ferro dell’albergo del centro della città che ogni anno trasforma la hall dell’hotel in una piccola galleria museale. L’Albero d’Artista “Ue'” con le sue luci e le sue decorazioni quest’anno ospita le sculture che ritraggono Pulcinella, simbolo di napoletanità. Pulcinella che mangia, che suona, che fa il presepe, che balla. Una installazione particolare che attira la curiosità di cittadini e turisti: le mani e i piedi dei pulcinella sono in legno, gli abiti in lino e gli occhi in cristallo, come avveniva per le figure del presepe napoletano del Settecento. Un ritorno quello di Marco Ferrigno in hotel, dopo il Nativity Tree, il “presepe sospeso” realizzato nel 2016. Negli altri anni l’installazione natalizia era stata curata dal maestro scultore e pittore Lello Esposito, dal designer e architetto di fama internazionale Riccardo Dalisi, dall’artista spagnola Ana Soler e dal collettivo Mediaintegrati.




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *