Breaking News

NAPOLI SOTTOTONO, È SOLO PARI CONTRO UN GENOA IN 10

Il pareggio del Napoli rinvia la festa scudetto della Juventus

In una partita dai ritmi intensissimi e ricca di occasioni, Napoli e Genoa si contendono la posta in palio con un 1-1. L’inizio è favorevole al Napoli, che prende una traversa con la conclusione di potenza di Milik dopo appena 2 minuti. Gli ospiti non stanno a guardare, e con l’ex Pandev creano due buone occasioni. Prima al 13esimo il suo mancino finisce fuori di poco, mentre al 20esimo è bravo Karnezis a mettere in corner la sua conclusione dal limite. Al 28esimo il Genoa resta in 10 a causa dell’espulsione di Sturaro, a causa di un brutto intervento su Allan. Pochi minuti dopo arriva il vantaggio del Napoli con Mertens. La conclusione dal limite del belga si insacca all’angolino al 34esimo. I rossoblu non demordono seppur in inferiorità numerica, e, prima colpiscono un palo con Gunter da corner, successivamente trovano il pareggio nel recupero con Lazovic. Al 48esimo, Pandev trova l’esterno sul secondo palo con un cross a giro, che fa partire una conclusione ad incrociare imprendibile per Karnezis. Nel secondo tempo gli azzurri cercano in tutti i modi di ritrovare il vantaggio, ma un superlativo Radu nega la gioia del gol agli uomini di Ancelotti. Al 58esimo salva sulla linea il colpo di testa di Milik. Anche Karnezis risulta decisivo, con un salvataggio sulla conclusione sottoporta di Kouame al 78esimo. Nel finale è ancora Radu a salire in cattedra, con due grandi parate nel giro di un minuto. Prima con il piede nega il gol a Koulibaly a 5 minuti dal termine, e dopo appena un giro di lancette salva una conclusione deviata a pochi passi dalla porta. Grande prestazione del Genoa, che strappa un punto salvezza al Napoli e regge per un’ora e più in 10 contro 11, creando anche buone occasioni. Buona prova anche quella del Napoli, frenato oggi da un Radu veramente in forma, anche se dalla seconda forza del campionato in casa e con un uomo in più ci si poteva aspettare qualcosa di meglio.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply