Breaking News

NAPOLI STELLARE, L’EUROPA È PIÙ VICINA: SALISBURGO AFFONDATO CON 3 GOL

Il Napoli di Ancelotti batte il Salisburgo per 3 a 0 e mette un piede nei quarti di finale

In una bella gara al San Paolo, il Napoli batte per 3-0 il Salisburgo e mette un’ipoteca sui quarti di finale. Il match inizia con una consueta fase di studio, gli ospiti paiono un po’ più agguerriti con un pressing alto. A sbloccare la partita sono però i padroni di casa dopo 10 minuti. Gran palla di Mertens per Milik, che si inserisce, supera il portiere e appoggia in rete il pallone. Il Napoli comincia a tenere il pallino del gioco, anche se con alcuni cali di concentrazione, addirittura Daka segna, ma fortunatamente per gli azzurri è in offside. Al 18esimo arriva il raddoppio. Su un bel cross di Callejon, Ruiz si coordina e tira al volo di sinistro beffando Walke. Il Napoli gestisce il possesso per la stra maggioranza del tempo, facendo calare i ritmi. Il secondo tempo si apre subito con tre occasioni importanti. Subito il Salisburgo ha un’occasione con Dabbur, servito da Wolf, il suo dall’interno dell’area è disinnescato da Meret. Poco dopo Mertens scatta in campo aperto e arriva alla conclusione, bravo Walke ad alzare sopra la traversa. Al 58esimo arriva il tris. Su un traversone di Mario Rui, Onguené spinge la palla nella sua porta, coronando la sua orrenda prestazione.

Il Napoli domina, avendo anche occasioni per il poker, su tutte la conclusione di Callejon salvata sulla linea da Ramalho. Solo nel finale i biancorossi creano dei grattacapi alla difesa partenopea, che probabilmente aveva la testa già negli spogliatoi, con le conclusioni di Gulbrandsen disinnescate da Meret. Ancelotti può dirsi soddisfatto, i suoi uomini dovranno affrontare la gara di ritorno alla RB Arena tra 7 giorni, nel frattempo la trasferta di Sassuolo in campionato.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply