Breaking News

“NERIUM PARK” DI MIRÒ DA MERCOLEDÌ AL TEATRO NUOVO DI NAPOLI

Lo spettacolo del catalano Joseph Maria Mirò dopo Firenze approda nel teatro della Sanità

Al Teatro Nuovo di Napoli va in scena “Nerium Park“, testo del catalano Joseph Maria Mirò, pluripremiato autore di fama internazionale, nella traduzione di Angelo Savelli, per la regia di Mario Gelardi. Lo spettacolo ha debuttato in prima nazionale al Teatro di Rifredi di Firenze ed è stato proposto in molte date internazionali, tra queste Buenos Aires e Avignone. “Nerium Park” è la prima produzione autonoma del Nuovo Teatro Sanità, e sarà un thriller nero che s’insinua nella vita di una coppia in crisi, interpretata da Chiara Baffi e Alessandro Palladino. Il titolo dell’opera richiama l’ambientazione della storia, che muove in uno dei tanti complessi abitativi appena fuori città, circondati, spesso, da oleandri, nome comune del Nerium Oleander. Qui, la giovane coppia, Bruno e Marta, decide di acquistare, con mutuo trentennale, un prestigioso appartamento di nuova costruzione: quella che sembrerà loro un’oasi immersa tra i nerium. Col passare dei mesi, però, i due si accorgono di essere gli unici abitanti del parco, che non sembra più così incantevole, ma quasi ossessivo.

Lo spettacolo attraverserà dodici mesi della loro vita, in cui i due non riusciranno a liberarsi di quella casa, cui più nessuno ambisce. “Ho lavorato sull’attesa – ha spiega il regista Mario Gelardi – che la vita cambi, che la persona amata torni a casa, l’attesa di un lavoro e sull’attesa regina: quella di un figlio. Dodici mesi e dodici inizi, come quadri e spaccati di vita, in un ambiente che, da elegantemente essenziale, diventa freddo e ostile, man mano che i suoi abitanti perdono l’amore. Ho cercato di trasporre in scena la progressiva perdita d’intimità, che corrisponde a un affondo sempre più diretto del pubblico nella vita privata della coppia”. L’opera di Mirò vuole rivelare quanto si cela dietro la cortina del perbenismo, distacco umano in ambito professionale e nei rapporti personali.

CreditPhoto: Vincenzo Antonucci

Loading Facebook Comments ...

leave a reply

Hashtag24News

Altri articoli di interesse