PERCHE’ NASCERA’ IL GOVERNO M5S-PD. SCEMI PIU’ SCEMI ATTORNO ALLA OPEN ARMS

109

Tre semplici valutazioni accompagnate da altrettanti punti di domanda. Tre interrogativi che – salvo cataclismi imprevedibili – portano ad una unica risposta. Eccoli:

Ma vi pare possibile che – in assenza di un accordo politico già chiuso col Pd – una Forza Politica in caduta libera di consensi come è il M5s oggi possa così allegramente andare incontro al rischio di elezioni anticipate e possa così sfrontatamente mandare a quel paese l’ormai ex Socio di Governo?

E vi pare possibile che di fronte alla ghiotta occasione di tornare al Governo, di ritrovare peso e ruolo politico, Zingarettiani e Renziani non abbiano trovato una intesa di massima in materia di alleanza col M5s?

E vi pare possibile che i Berlusconiani a rischio di estinzione dal Parlamento non si siano dichiarati da subito disponibili a prestare il Soccorso Azzurro alla coalizione Pd-M5s in caso di bisogno?

Nelle risposte a questi interrogativi c’è la fotografia dello stato dell’Arte del Futuro Quadro Politico del Paese.

Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella avrà poco da sudare – insomma – dopo aver ricevuto nelle proprie mani le dimissioni del Premier Giuseppe Conte.

Ultimo giorno da Vicepremier e da Ministro dell’Interno – dunque – per Matteo Salvini i cui lineamenti del volto in questi ultimi giorni appaiono stravolti. E ultimo giorno da Ministri, Sottosegretari e Viceministri per i Fedelissimi un tantino incazzatelli col Capo, un Pirlacchione secondo la definizione di Vittorio Feltri.

Detto ciò, e cambiando argomento, è folla di scemi più scemi attorno al dramma dei migranti trattenuti a rosolare al sole sulla Ong Open Arms. Sia il Signor Primo Ministro Spagnolo, Pedro Sanchez, sia il Signor Ministro dell’Interno Italiano, il già citato Salvini, sia il Signor Ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli, ignorano l’esistenza dei Trasporti Rapidi. Volessero purgarsi dal sadismo che sembra guidarli e volessero sollevare da disagi e sofferenze i Disgraziati Nauifraghi salvati dalla Nave Ong, organizzerebbero un ponte aereo. Per quanti non lo sapessero, Lampedusa dispone di un ottimo aeroporto…

Infine – restando in argomento – il Pirlacchione della Lega faccia pace con la propria testa. Tra ieri e questa mattina – soccorse da imbarcazioni della Guardia di Finanza – sono sbarcati a Lampedusa una settantina di persone in due tranche. Se tutto ciò vi sembra normale…

Ps. Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

 

 

19/08/2019    h.07.25

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *