Breaking News

QUATTRO STAGIONI AI PARMIGIANI, IL NAPOLI AFFONDA IL TARDINI

Nel posticipo il Napoli batte il Parma 4 a 0. Zielinski apre le danze, doppietta di Milik. Ounas chiude il conto

Al Tardini, il Napoli batte per 0-4 il Parma, consolidando la propria posizione e dando una prova di forza. Primo tempo che vede il Napoli dominare. Gli azzurri si stanziano stabilmente nella metà campo dei ducali. Il Parma ha difficoltà a ripartire, nemmeno Gervinho riesce a trovare spunti. A sbloccare la partita è Zielinski. Il polacco dopo un bello scambio con Hysaj, che lo serve di esterno, batte con un destro non particolarmente angolato un Sepe poco reattivo al 18esimo. Al 29esimo Callejon viene favorito da un tocco dell’arbitro e tira da fuori con la palla che esce di poco a lato. Al 36esimo arriva il raddoppio con Milik. La punta calcia perfettamente una punizione sotto la barriera che termina a fil di palo. Al 45esimo Zielinski prova un destro a giro da fuori che finisce di pochissimo a lato. Nel secondo tempo non cambia la musica. L’unica vera volta in cui i padroni di casa si sono affacciati nell’area avversaria è in occasione di un rigore che poi è stato annullato dal VAR al 57esimo
e un tiro di Gervinho 4 minuti dopo che ha impegnato Meret che la toglie dal sette. Al 73esimo arriva il tris con Milik. Il Parma sbaglia in fase di palleggio, la sfera arriva al polacco che di sinistro fa doppietta bucando Sepe sul palo lontano. All’82esimo il Napoli cala il poker con Ounas, che ben servito da Verdi, batte il portiere con un diagonale. Gli azzurri hanno sfoderato una grande prestazione, dominando per 90 minuti tranne forse nel primo quarto d’ora del secondo tempo, confermandosi seconda forza del campionato. Il Parma subisce una sonora sconfitta, e conferma le sue difficoltà in casa, anche se perdere contro un avversario di questo calibro non pregiudica certamente l’ottima stagione fatta fino ad ora.

Loading Facebook Comments ...

leave a reply