Breaking News

“Resina”, l’album strumentale d’esordio di Emanuele Via & Charlie T

«L’odore del legno vecchio, del piano, del violino, del violoncello, del contrabbasso e dell’arpa. Il profumo di un materiale vivo, quelli che lavorano il legno lo chiamano essenza. Suoni, silenzi, pizzichi, pressioni. Liscio e ruvido, lucido e opaco. Polvere nelle insenature, corde molli e dure, calli, nervi sciolti, muscoli che si scaldano, visi che si rilassano. Tensione e serenità. Abbiamo messo tutto questo in otto brani fatti col legno che sa di resina»: tutto questo è Resina, l’ambizioso progetto musicale nato dall’incontro tra Emanuele Via, pianista degli Eugenio in Via Di Gioia, ed i Charlie T, quartetto d’archi formato dai musicisti d’eccezione Fortunato D’Ascola (contrabbasso), Antonella De Franco (arpa), Chiara Di Benedetto (violoncello) e Matteo Mandurrino (violino), che vantano numerose collaborazioni con orchestre nazionali.

https://www.instagram.com/p/B-FNTewIrhd/

Per la realizzazione delle grafiche, si rinnova la collaborazione con Francesco Inzaina, già autore della copertina del singolo Ginepro, secondo singolo di Emanuele Via e dei Charlie T pubblicato lo scorso febbraio in una speciale versione live suonata nel bellissimo salone del Circolo dei lettori di Torino. Perfettamente cucito sulle personalità di ognuno, Resina è un album strumentale in cui pianoforte, arpa, violoncello, violino e contrabbasso dialogano costantemente mediante uno stile libero ed elegante. Ulteriore caratteristica e risorsa di quest’album è la resa acustica: è evidente la ricerca di un suono “grezzo”, nonché di un suono estremamente vero e puro: in alcuni brani sono infatti conservate piccole “imperfezioni” quali sospiri, pause, a volte scricchiolii del legno, che si rivelano invece dettagli preziosi ed esclusivi.

Resina si compone di otto brani: Abete, Acero, Ciliegio, Betulla, Ginepro, Larice, Noce, Cedro. Otto piante, ma anche otto legni, che costituiscono il vero e proprio filo narrativo di questo disco. «Resina – racconta Emanuele Via –  è un disco dedicato al legno, il materiale di cui sono fatti i nostri strumenti. Materiale a cui siamo legati visceralmente, come agli alberi dai quali proviene, che evocano ricordi di infanzia e sensazioni primordiali di attaccamento alla natura. Queste sensazioni abbiamo provato a replicarle in musica». Quest’album, scritto appositamente per questa formazione, svela quindi la poeticità di questa materia prima, in grado di assorbire e restituire le emozioni più intense. A pochi giorni dal rilascio, Resina registra inoltre un piccolo grande traguardo: Abete, il brano che apre Resina, è già selezionato ed inserito dagli editori di Spotify nella playlist Classical New Releases, che conta migliaia di seguaci.

 

Loading Facebook Comments ...

leave a reply